Vai al contenuto
6 plus Hold'em

Arriva 6+ Hold’em in Italia, è ufficiale! “Dipende solo dall’iter burocratico”

La notizia era nell’aria, ma adesso arriva anche l’ufficialità: il 6+ Hold’em è pronto a sbarcare nel poker online italiano. L’annuncio è arrivato direttamente dal blog di PokerStars.it, insieme ad altre novità di cui vi avevamo già parlato.

Il 6+ Hold’em, per chi ancora non lo conoscesse, non è altro che la versione di Stars dello short deck, una variante di poker ricca di action dove il classico mazzo da 52 carte si riduce a solo 32, con la rimozione di tutte le carte dal 2 al 5.

 

 

6+ Hold’em, l’annuncio sul blog italiano

“Anno nuovo con vento di novità in casa PokerStars per quanto riguarda il cash game. La pokeroom con la picca ha annunciato infatti alcuni importanti cambiamenti che saranno applicati prima sul .com e poi resi disponibili anche sulle piattaforme dei mercati regolamentati”.

Si apre così il blog su PokerStars.it che lancia le novità in arrivo. Sì, ma quando? Le tempistiche dipenderanno dall’iter burocratico che varia da legislazione a legislazione, si legge sul blog. Dunque, gli italiani dovranno soltanto avere ancora un po’ di pazienza.

Ricordiamo che il 6+ Hold’em (già disponibile su PokerStars.com, .dk, .ee, .eu, .uk e .se) è una variante del No Limit Texas Hold’em 6-handed e senza i classici bui. Il bottone pagherò il big blind (che diventa button blind) e tutto il tavolo pagherà invece l’ante (pari al big blind).

Insomma, action garantita visto che il piatto sarà già bello ricco prima ancora della distribuzione delle carte.

Due addii in casa PokerStars

Nuove modalità di gioco che arrivano, ‘vecchi’ ambasciatori che invece se ne vanno.

Nel giro di un paio di giorni, infatti, sia Jeff Gross sia Jaime Staples hanno salutato PokerStars. Se il primo ha parlato di “impossibilità di raggiungere un accordo soddisfacente per entrambe le parti”, il secondo ha dichiarato che la scelta è totalmente dipesa dalla sua volontà.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Gross e Staples sono tra i più famosi streamer di poker su Twitch, molto attivi sui social media e con canali YouTube decisamente grossi e seguiti. Entrambi hanno lasciato intendere di avere qualcos’altro che bolle in pentola.

Ecco il video saluto di Jeff Gross:

E quello di Jaime Staples:

COMPARAZIONE GIOCHI