Vai al contenuto

Charlie Carrel, rimonta da sogno: vince anche il Main Event SCOOP H e $1,2 milioni!

Charlie Carrel
Charlie Carrel

Lo sfizio di vincere un titolo a questo SCOOP 2017 se lo era già tolto, Charlie Carrel. Evidentemente non ne aveva però abbastanza, perchè appena qualche ora fa il prodigioso player inglese è andato a conquistare anche il torneo più importante di tutti, nello Spring Championship Of Online Poker di PokerStars.com.

SCOOP Main Event-H: rimontona milionaria di Charlie Carrel

Quella di “Epiphany77” è la classica rimontona ben riuscita, perchè il final day lo vedeva partire con l’ultimo stack del tavolo finale, nono di nove con 1,7 milioni.

Carrel rimane relativamente calmo mentre iniziano le eliminazioni eccellenti: prima Emil “Maroonlime” Patel, quindi il sempre insidioso Samuel “€urop€an” Vousden, passando per un altro top grinder come lo svedese Simon “C. Darwin2” Mattson.

Epiphany77, cambio di marcia a 5 left

L’americano Connor “blanconegro” Drinan è sesto per 250mila dollari, ed è qui che Charlie Carrel decide di risvegliarsi. Un raddoppio, quindi un altro e poi l’eliminazione dell’ultimo scandinavo rimasto in corsa: Ola “Odd_Oddsen” Amundsgaard, quinto proprio per mano di “Epiphany77”.

L’ucraino “Garrin4e” è quarto di lì a poco, mentre per avere un heads up si deve attendere una fase 3-handed piuttosto lunga. Alla fine è lo svizzero “th’Kick” a cedere, con una consolazione da 690mila dollari…

Un deal, due milionari

La vittoria del Main Event SCOOP si gioca dunque fra Harrison Gimbel e i suoi 19 milioni e rotti, contro i quasi 15 milioni del britannico. Il count preciso era il seguente:

Scopri tutti i bonus di benvenuto
  • Harrison Gimbel  19,657,366
  • Charlie Carrel  14,992,634

I due giocatori stoppano il tempo e trovano in maniera abbastanza rapida un accordo per ICM, che garantisce 1,12 milioni a Gimbel e 1,1 milioni a Carrel, che strappa anche 10mila dollari extra di “contrattazione pura”.

In ballo restano il titolo e 100.000$, con i due che non si risparmiano fino alla mano finale:

Charlie Carrel fa quindi un altro passettino nell’olimpo del poker. Un’elite che il giovane inglese frequenta con la naturalezza dei grandissimi, e con una run che ne premia adeguatamente il talento. Il final table:

  1. Charlie “Epiphany77” Carrel (United Kingdom) $1,200,899.97*
  2. Harrison “gibler321” Gimbel (Canada) $1,122,873.99*
  3. th’Kick (Switzerland) $690,348.58
  4. Garrin4e (Ukraine) $492,542.82
  5. Ola “Odd_Oddsen” Amundsgaard (Norway) $351,414.75
  6. Connor “blanconegro” Drinan (Mexico) $250,723.93
  7. Simon “C. Darwin2” Mattson (Sweden) $178,863.39
  8. Samuel “€urop€an” Vousden (Finland) $127,628.42
  9. Emil “Maroonlime” Patel (Finland) $91,058.81