Vai al contenuto

Doppietta di Isildur1 nella notte su PokerStars.com: vince il Sunday High Roller e l’Omania HR

Doppio colpo nella notte da parte di Viktor “Isildur1” Blom su PokerStars.com. Come vi abbiamo più volte raccontato, in questo 2017, lo svedese si è dedicato molto di più agli MTT online ottenendo degli ottimi risultati (alla fine il suo bilancio tra high stakes e tornei può arrivare fino a 2 milioni di dollari di attivo tra grinding su PokerStars e PartyPoker). Lo ha confermato poche ore fa, firmando una bella doppietta (seppur con field molto ristretti in termini numerici) ed inoltre un final table nel Sunday 500.

Alla fine della serata ha incassato oltre 60.000$. Ha vinto il 2.100$ Sunday High Roller (garantito da $150.000) con 69 entires e 33 re-entries. Viktor ha battuto in heads-up uno dei veterani del dot com: Arthem “veeea” Vezhenkov. Ma come è noto l’heads-up è un terreno favorevole a Viktor che non ha lasciato scampo al temibile squalo russo. Al final anche lo svedese Lena900. Il montepremi finale è stato di 204.000$ e Isildur1 ha incassato 46.721$.

Per completare la domenica nel migliore dei modi, Isildur1 non si è lasciato sfuggire neanche l’evento $530 PLO con $50.000 Gtd dell’Omania High Roller che ha registrato 95 entries (64 re entries). Ha messo in fila altri due connazionali: greenstone25 e Sasue234 per un podio tutto svedese. Da notare che Isildur1 non ha fatto rientri al contrario di Sasuke234. Il bottino di Viktor è stato di 14.492$ in questo torneo che è durato 7 ore.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Isildur1 è riuscito anche a raccogliere per strada un settimo posto nel Sunday 500 per altri $9.500. Ma vediamo il payout del$530 PLO.

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.