Vai al contenuto

MTT online: piatto assegnato alla mano perdente, è bufera su GG

Da ieri il cuore delle discussioni, all’interno del mondo del poker, si è spostato dalle reazioni al tilt di Daniel Negreanu a un episodio incredibile avvenuto sulla piattaforma online GGPoker.

La mano peggiore vince il piatto allo showdown: è bufera

Vincere un piatto con la mano peggiore è possibile a poker, ma solo tramite un bluff. Quanto è successo ieri su GGPoker è invece misteriosamente l’opposto, con uno strano esito in cui la mano peggiore si è vista assegnare il pot allo showdown.

La mano in questione è accaduta durante il Super High Roller da 10.300$ e 1.000.000$ garantito a montepremi.

Ci sono decine di screen diffusi in rete, noi prendiamo quello pubblicato da Benjamin “bencb” Rolle su Twitter

La mano incriminata

La mano è andata così. Su blinds 3.000/6.000, il pro olandese Tom “Tom_Poker_NL” Talboom ha rilanciato a 12.600 con 10 10 dal cutoff. Simon Mattsson, noto top player svedese di MTT online, da small blind ha 3-bettato fino a 37.800 con q q , cui segue l’allin di Talboom per 205.760 e il call dell’avversario per le sue 141.513 residue.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Quando è sceso il board k 6 k 7 5 , tutti si aspettavano di vedere il double up di Mattsson e Tom_Poker_NL che rimane con gli spiccioli, ma così non è stato. Anche se nelle regole del poker una coppia di Q è superiore a una coppia di 10, il piatto è stato vinto proprio da Tom Talboom.

Tantissimi i commenti tra lo scandalizzato e l’indignato, su forum e social network vari.
La cosa ancora più strana era che dalla hand history diffusa dallo stesso Talboom, Mattsson sembrava avere solo una delle due donne, la Q di quadri. Ciò è anche confermato dallo screen e dal racconto dello stesso Mattsson, che ha detto di aver visto una delle Q sparire dopo il flop. Qui il suo screen.

La replica ufficiale di GGPoker

Qualche ora dopo è arrivata la risposta ufficiale da parte di GGPoker, che si è espressa in un post che era divenuto popolarissimo su Reddit.
“There was a conditional bug that made the system recognize the game as Flip&Go, and discard one card. We have fixed this bug, and refunded all such cases”
“Si è trattato di un bug condizionale, che ha fatto sì che il sistema identificasse la partita come un Flip&Go, e dunque ha scartato una carta. Abbiamo risolto il bug e rimborsato tutti i giocatori coinvolti in casi simili”. Lo stesso Mattsson ha confermato di essere stato rimborsato.

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".