Vai al contenuto

Jungleman: sfide in vista con Shaun Deeb e David Peat

daniel-catesDaniel “Jungleman12” Cates non si dà per vinto e rinnova la sua sfida high stakes, in un heads-up live, all’ultimo dollaro, con in palio ben 50.000 profumati bigliettoni verdi. 

L’anno scorso la sua iniziativa riscontrò un clamoroso flop: nessuno trovò il coraggio ad incrociare le armi con uno dei giocatori di cash game heads-up, più forti degli ultimi anni sul pianeta, e mettere a repentaglio ben 100.000$ del suo bankroll.

Daniel però è testardo e quest’anno ci riprova. Il player statunitense ha deciso di rivedere le condizioni per rendere un pò più alettante l’affare: offrirà lui i biglietti aerei e le spese di soggiorno, inoltre il “Jungleman Challenge” sarà ripreso dalla televisione. Il livello della sfida partirà da limiti più bassi (100$/200$) e prevede un buy-in di 50.000$. 

Le nuove condizioni sembrano aver attirato l’attenzione di David “Viffer” Peat che ha mostrato interesse su Twitter ed è pronto a discutere con “Jungleman12” i termini della sfida che dovrebbe avvenire il 14 novembre negli States, a Delaware City.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

La novità dell’ultima ora però riguarda l’inserimento di Shaun Deeb che ha proposto sul social network una sessione di mixed game (NLHE e PLO). E’ probabile che Jungleman12 accetti.

COMPARAZIONE GIOCHI
Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.