Vai al contenuto

MTT con late registration (2° parte)

Ancora sui tornei a registrazione tardiva, concludiamo quest’oggi la traduzione dell’articolo scritto dal coach e giocatore professionista Tony “KillerEV” Guerrera.

“Tuttavia, consideriamo alcuni fattori: a meno che non giochiate su un singolo tavolo, la vostra sessione sarà incentrata su più tornei in contemporanea. Di conseguenza, a parte proprio l’inizio del vostro grinding, non ci saranno risparmi di tempo utilizzando la registrazione tardiva.

Lo stack medio alla fine del quinto livello è un dato poco indicativo da considerare. La vostra dotazione di chips potrebbe assumere molteplici dimensioni. Uno dei benefici più grandi nello giocare dall’inizio, quando si è +cEV deep stack, consiste nella possibilità di vincere molte chips ai giocatori più scarsi, che di solito abbondano nell’early stage.

Le poche volte che avrete 4k alla fine del quinto livello contribuiranno certamente al vostro ROI globale (anche se in questo momento non sono in grado di stabilire esattamente di quanto perché per farlo mi occorrerebbe analizzare un database molto grande di tornei).

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Tenendo dunque a mente quanto appena detto, queste sono le mie raccomandazioni per quanto riguarda la late ragistration per coloro che sono +cEV durante questo periodo di tempo (e oltre):

  • Registrarvi ad un evento già in corso influirà negativamente sul vostro ROI, me se siete +cEV in ogni fase del torneo allora esso dovrebbe essere positivo comunque, a prescindere dal momento in cui vi iscrivete. Pertanto, se nella lobby trovate un solo unico evento a cui potete partecipare ed è in fase di registrazione tardiva, aggregatevi pure.
  • Non è sicuro che iniziare una sessione con la late registration serva ad ottimizzare il profitto orario a causa di tendenze contrastanti. Da un lato, infatti, la registrazione tardiva riduce la durata della sessione e dall’altro produce effetti negativi sul ROI. Anche se avete giocato a cEV neutro durante il periodo di late reg, è difficile capire se sia meglio farlo o meno. Secondo il mio intuito, le fasi iniziali di un torneo rivestono più importanza di quella che la maggior parte dei player sembrano dargli. Di conseguenza, i risultati ottenibili potrebbe subire un decremento.

E’ altresì vero che tale intuizione potrebbe comunque risultare errata. Non rimarrei troppo sorpreso se il tutto fosse confutato con analisi statistiche su di un player che ha giocato una mole enorme di tornei.”

Leggi qui la prima parte dell’articolo – MTT con late registration: massimizzano il profitto orario?

MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI