Gioco legale e responsabile

Scommesse

Las Vegas: Mayweather scommette $400.000 cash sulla sua vittoria, alla fine il book…

I retroscena clamorosi sulla vigilia dell'incontro tra Maywheater e McGregor, con "Money" sicuro di farsi accettare una super bet da $400.000.

Scritto da
31/08/2017 17:03

7.274


Floyd Mayweather, oltre ad essere una stella del pugilato, a Las Vegas è famoso anche per le sue scommesse milionarie in particolare in eventi come il Super Bowl e l’NBA. Dopo il match vittorioso contro McGregor, ad ESPN, il pugile ha dichiarato di aver provato a scommettere pesante su se stesso “una somma a sei cifre” il giorno prima del match.

Maywheater e McGregor sfidanti nell’incontro di sabato notte

Si è recato con $400.000 cash in una valigetta all’M Resort di Las Vegas, proponendo una scommessa speciale: chiusura dell’incontro entro 9 round e mezzo (con sua vittoria naturalmente) a quota 3 (per la cronaca il match è finito al decimo round ma Floyd ha dato l’impressione di poterlo chiudere molto prima).

I manager del casinò hanno chiesto al boxer di aspettare, perché dovevano verificare se fossero legittimati ad accettare una side bet dal protagonista del match.

Nei casinò di Las Vegas è infatti legittimo per un lottatore puntare sulla sua vittoria in un match, ma il dubbio del personale del bookmaker era un altro, ovvero se fosse consentito farlo anche per una scommessa sulle modalità di chiusura dell’incontro (una side bet).

Con ogni probabilità il bookmaker (CG Technology che gestisce il rischio per M Resort) non voleva riconoscere una quota così alta (3 volte la posta) a “Money”, ritenendolo molto pericoloso. Alla vigilia del match si è arrivati al massimo ad offrire 1,3 per la sua vittoria. In caso fosse stata accettata una special bet, Money avrebbe fatto di tutto per chiudere il match prima del nono round. Troppo pericoloso per il banco con quelle cifre in ballo.

 

Bonus immediato di 30€ su Lottomatica, per Poker, Scommesse e Casinò. Registrati da questo link e inserisci il codice SUPER30! E’un’esclusiva Assopoker!

multiprodotto_300x250_ita

Bonus Scommesse

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

 

Né la commissione atletica statale né la Gambling Commission del Nevada impediscono ad un pugile di poter scommettere su se stesso. E’ una carenza clamorosa nei regolamenti.

Il campione del mondo, non si è dato per vinto, ed ha dichiarato di puntare (durante il meeting con i manager del book), in alternativa, proprio sulla sua vittoria secca. Ha aspettato alcuni minuti poi si è spazientito ed ha lasciato il casinò visibilmente alterato.

“Ho tentato – ammette ad ESPN – di scommettere sulla mia vittoria ma non mi hanno accettato la bet”.

Dopo il rifiuto, ha dato ad un amico $400.000 cash ma un altro casinò gli ha accettato “solo” $87.000, briciole per lui che ha incassato dal match oltre 200 milioni di dollari.

CG Technology (il bookmaker dell’M Resort) non ha confermato né smentito: “non possiamo commentare scommesse di un singolo cliente”.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento