Vai al contenuto
scommesse vincitore

Scommesse: Sei un giocatore perdente? Ecco 7 trucchi per ribaltare tutto!

Il 95% (se vogliamo essere ottimisti) degli scommettitori e degli appassionati di betting exchange è perdente. Perché?

Perché è un mondo molto difficile dove tecnica, matematica, statistica, disciplina, conoscenze e psicologia fanno la differenza. Essere solo appassionati di sport non è sufficiente. Per diventare vincente devi avere tutte queste caratteristiche, se manca solo una di queste condizioni, il rischio deragliamento è alto.

C’è chi è un talento per lo sport ma non comprende le dinamiche e l’importanza delle quote e in un mercato non percepire i prezzi è molto pericoloso.

C’è chi scommette correttamente ma non è disciplinato. C’è invece chi vive con il giusto approccio questo mondo ma in 5 minuti di tilt compromette 3 mesi di profitti. Ne ho viste di tutti i colori.

Gestione oculata del denaro

L’aspetto più importante è senza dubbio la gestione del bankroll. Se lo scommettitore mette, per ogni puntata, a rischio al massimo l’1% del suo budget per le scommesse, difficilmente si farà male. Ma gestire il denaro in maniera intelligente e responsabile, non basta, bisogna anche essere bravi tecnicamente.

Scommettere per valore

Il 95% degli scommettitori sono perdenti perché il 95% non scommette per valore, non è capace di pesare i prezzi, le quote. Per tenervi in allenamento e capire il reale potenziale delle value bet (quote di valore) il consiglio è quello di consultare – di continuo – i vari servizi che ci sono sul web di confronto quote tra i bookmaker e iniziare a scommettere solo con le quote notevolmente più alte della media del mercato. Questo è un bel passo in avanti.

Leggi qui cos’è una value bet

Operare con quote di valore vale anche per i trader di Betting Exchange che operano su Betfair. Senza quote di valore il loro trading non sarà mai vincente neanche se dovessero avere le abilità di “mandrake”. Nel lungo periodo sono destinati a perdere, anche se lo sport trading può calmierare la varianza e, di conseguenza, dare una percezione differente nel breve periodo.

Scommettere in singola

I bookmakers esistono e guadagnano grazie agli utenti che puntano i loro soldi con le schedine multiple. Per comprendere i motivi vi invito a leggere questo nostro articolo che vi spiega perfettamente come si moltiplica il vantaggio (edge) del bookmaker con le schedine.

Per provare a guadagnare nelle scommesse bisogna sempre scommettere in singola, al massimo fare una schedina doppia quando individuate due quote di valore (in questo caso il vostro vantaggio si moltiplicherà).

Comparazione offerte scommesse

Scommesse Scommesse
Extra bonus
Fino al 31 dic 2024
Salva il bottino
Con Salva il bottino, si possono conquistare sino a 5.000€ di bonus scommesse solo rispondendo ad alcune domande.
INFO

AGGIORNAMENTO: Attenzione ai periodi promozionali! Vi sono periodi in cui questa promozione aumenta di valore, sino a mettere in palio 5.000€!

Con la promo Salva il Bottino si possono vincere soldi veri, in modo del tutto gratuito.

Basta solo rispondere ad una serie di 13 domande.

Sisal eroga un capitale virtuale che il giocatore dovrà distribuire a piacimento sulle risposte "si" o "no" su alcune domande, oppure puntare tutto su una delle due risposte.

Dopo l'ultima domanda esatta, il bottino sarà conquistato!

Esempio

Supponiamo che la prima domanda sia: "In Milan Roma, entrambe le squadre andranno a segno? Si o No?"

Decidiamo di puntare, dei nostri 5.000€ virtuali, 4.000€ sul SI e 1.000€ sul NO.

La gara finisce 1-1 , così il nostro bottino risulta essere di 4.000€. Con quei 4.000€ passiamo alla seconda domanda, ipoteticamente "Manchester City - Arsenal finirà in over 2,5? SI o NO?"

Possiamo distribuire i nostri 4.000€ con 3.000€ sul SI e 1.000€ sul NO.

Con il risultato di City - Arsenal si determinerà il successo della nostra risposta.

Il meccanismo si ripete sino alla domanda 13, in cui il bottino salvato verrà accreditato nel proprio conto gioco.

Sei già iscritto?

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

5.250€

Fino a 50€ alla registrazione + 200€ Fun bonus + 5.000€ con "Salva il bottino"

5.000€
Scommesse Scommesse
Extra bonus
Fino al 31 dic 2025
Football Weekend
La promozione "Football Weekend" offre un bonus di 5€ per scommesse live di almeno 10€ su partite di calcio durante il weekend.
INFO

La promozione "Football Weekend" offre un bonus di 5€ per scommesse live di almeno 10€ su partite di calcio durante il weekend. Per qualificarsi, le scommesse, singole o multiple, devono avere una quota minima di 2.0 e devono essere effettuate con denaro reale durante i match. Le scommesse devono essere piazzate e refertate entro il weekend, da venerdì a 0:00 fino a domenica alle 23:59. Ogni giocatore può usufruire dell'offerta una sola volta a settimana.

Non sono qualificanti per la promozione le scommesse annullate, quelle realizzate con Ticket per la Vincita Potenziata, le scommesse su sport diversi dal calcio, e quelle non effettuate su eventi live.

Dopo aver soddisfatto i requisiti di scommessa, il giocatore riceverà una notifica per richiedere il bonus, che dovrà essere fatto entro 3 giorni. Il bonus viene normalmente assegnato subito dopo la richiesta, ma in casi eccezionali può richiedere fino a 72 ore.

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

30€

100% fino a 25€ + 5€ bonus sulla prima ricarica

5€ di scommesse live
Scommesse Scommesse
Quota maggiorata
Fino al 31 dic 2024
Quota maggiorata
Per i nuovi giocatori, Bet365 offre una lunga serie di quote maggiorate, ovvero di quote superiori alla media
INFO

Per i nuovi giocatori di Bet365 (e per una selezione di quelli attuali), vi sono degli eventi a cui il bookmaker offre una quota maggiorata, ovvero una quota più alta rispetto a quanto lo sarebbe stata normalmente.

Per usufruirne, è sufficiente recarsi nella pagina sport di un determinato evento, e notare quante quote siano contrassegnate con una freccia verde, accanto ad altre quote barrate: quelle sono le quote maggiorate, e per giocarle sarà sufficiente selezionarle così da aggiungerla alla schedina.

Sei già iscritto?

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

100€

Bonus del 100% sul primo versamento sino a 100€

Quote maggiorate
Compara tutte le offerte

Studiare e pensare in modo semplice

Prima di tutto è necessario approcciarsi a questo mondo con umiltà. Inutile fare i super esperti quando scommettete da 20 anni e perdete da 20 anni. Ci vuole umiltà di voler studiare ma anche nel confronto con gli altri, umiltà nel prendere libri in mano (ma tante informazioni utili le trovate sul web) e studiare per acquisire la tecnica necessaria, comprendere come sono strutturate le quote, come si comportano i bookmaker e come gestiscono il loro business.

E’ necessario pensare sempre in modo semplice, fare solo le cose che si comprendono fino in fondo, a costo di limitare le proprie scelte e opzioni. Mai avventurarsi in mercati che non si conoscono.

Leggi anche: chi vincerà i Mondiali in Qatar? Lo studio delle quote storiche ci dà indicazioni importanti

Applicare un numero limitato di tecniche e strategie

Anche i professionisti che conoscono centinaia di strategie (soprattutto nel betting exchange) alla fine i soldi li fanno sempre con una o due tecniche al massimo, perché conoscono talmente bene quel tipo di dinamiche (per esempio sanno selezionare benissimo le partite e le situazioni per applicare il loro metodo) che si creano un edge sul mercato, un edge che non può essere replicato in 50 situazioni differenti ma sono quando vi sono tutte le condizioni necesarie.

Porsi degli obiettivi realistici

Altro tip collegato agli ultimi due. Pensare semplice e volare basso, ma volare lontano. L’approccio dei piccoli passi nel betting è l’atteggiamento migliore.

Siete perdenti? Il vostro primo obiettivo è quello di cambiare rotta, porsi un target realistico.

Prima cosa da fare: individuare e applicare quella tecnica che è l’unica che vi dà risultati positivi (anche se la potete abbinare a poche partite). Limitate il vostro istinto di over-bettare (scommettere in eccesso) o over-tradare. Il primo obittivo è quello di avere un bilancio mensile vicino allo zero.

Logico che non è semplice perché nel betting, come nel poker, esiste la varianza. Ma se scommettete per valore, in singola, con le tecniche giuste, vi avvicinerete sempre più a questo target. Se perdete da anni e in un mese chiudete con un profitto di 10 euro, dovete festeggiare!

Primo obiettivo è quello di svoltare in modo positivo, una volta capite certe dinamiche proverete a scalare la tecnica che conoscete meglio, ma rispettate sempre il vostro bankroll.

Conoscere e specializzarsi in pochi mercati (e agire con tempismo)

Scommettete solo nei mercati che conoscete meglio, nei mercati nei quali avete un flusso di informazioni precise. Il mito che nei mercati più popolari e liquidi le quote sono alla fine perfette (e quindi non offrono possibilità) non è realistico. Ci sono momenti della vita della quota che offrono delle opportunità. Bisogna solo agire con tempismo, perché ai bookmakers interessa solo coprirsi e assicurarsi l’aggio (dinamiche che rivedremo insieme) mentre il mercato più è liquido e più avrà una reazione veloce per correggere il tiro.

Leggi anche: perché le quote su Real Madrid e City sono sbagliate in Champions League

Ci sono momenti nei quali le quote (anche per i match più popolari) offrono valore, spesso la massa (ignorante nel senso che ignora alcune condizioni) degli scommettitori condiziona senza senso e senza logica le odds. D’altronde il tifo non è mai mosso dal raziocinio ma dalla passione.

Ci sono professionisti che invece fanno soldi in mercati sconosciuti ma solo perché hanno un flusso giusto (e privato) di informazioni. Ognuno si specializza nei suoi mercati, l’importante è non scommettere al buio.

Leggi la nostra sezione sulle scommesse per consultare i nostri pronostici e scoprire le tecniche più interessanti

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram!

SEGUI

(È gratis!)

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.
MIGLIORA LE TUE SCOMMESSE CON LE NOSTRE GUIDE