Vai al contenuto
Italia Campione del Mondo 2006

Scommesse, l’analisi storica delle quote: chi vince la Coppa del Mondo? Il trend è chiaro, solo un’eccezione negli ultimi 30 anni

La pausa delle Nazionali, in genere, invita sempre a momenti di riflessione. Ma la rassegna Mondiale del Qatar è dietro l’angolo e il 20 novembre inizieranno le danze. Abbiamo così voluto analizzare le quote antepost prima di ogni rassegna iridata dal 1994 in avanti, per capire quali sono le squadre che in genere lasciano il segno.

Coppa del Mondo, l’analisi: lo studio storico delle quote

Lo studio storico delle quote antepost pre-evento possono darci delle indicazioni importanti: nelle 7 edizioni esaminate, solo una volta una squadra ha vinto con una quota superiore a 10. In altre 6 occasioni, le quote sono state ovviamente inferiori a 8 volte la posta. Naturalmente non è una sorpresa, ma in altri sport, vi sono delle eccezioni molto più frequenti. Nel calcio non è così.

Vi anticipo che storicamente, negli ultimi 30 anni, solo una squadra ha vinto con una quota in doppia cifra (11), a testimoniare che non partiva con i favori dei pronostici dei bookmakers E’ però un’eccezione mascherata perché tecnicamente la squadra meritava i primi posti solo che dei fattori ambientali avevano fatto gonfiare i prezzi (ci arriveremo presto).

Quindi la Coppa del Mondo di calcio è un club riservato a pochi, d’altronde l’albo d’oro dà già un segnale forte (solo 8 nazioni sono riuscite a vincerlo almeno una volta).

Ma cerchiamo di analizzare, quote dei bookmakers alla mano, il trend.

Coppa del Mondo scommesse: Russia 2018

Nel 2018, vinse la Francia che aveva una quota sotto a 10, ma non proprio bassa: Snai prima della rassegna iridata la bancava a 7.5 volte la posta. Le partite di preparazione non furono così esaltanti. C’era l’incognita del portiere Hugo Lloris che condizionava il mercato.

Il Brasile era la grande favorita a 5.00, la Germania campione in carica invece partiva leggermente dietro a 5.75, Spagna 7.00. L’Argentina non godeva di un grande credito (quota 10.00). La finalista Croazia invece non era proprio pervenuta tra le prime 10, l’unica sorpresa (ed errore) per i bookies. Inghilterra non scaldava gli analalisti dei book (in lavagna a 18).

Pronostici di oggi
Calcio Ligue 1
Lens – Lione

Lens – Lione è il posticipo domenicale della Ligue 1 che chiude il non turno. I Giallorossi sono ancora imbattuti e con 18 punti occupa la quarta piazza. La banda di Franck Haise ha vinto una sola delle ultime tre gare, a fronte di due pareggi. Negli ultimi 450 minuti i successi salgono a tre. I padroni di casa hanno segnato 16 gol, con 7 raccolti in fondo al proprio sacco. Les Gones sono a quota 13 punti e dopo un’ottima partenza, ecco tre sconfitte di fila a segnare il cammino degli uomini di Peter Bosz. Il successo manca dal 3 settembre, in casa dell’Angers (0-1). La casella dei gol fatti recita 16 e con 10 incassate. Ottima la combo Over 2.5 + Goal.

Combo Goal/No goal + U/O ›
Over 2.5 + Goal
Calcio League Two Inghilterra
Mansfield – Hartlepool

Mansfield - Hartlepool è l'anticipo del venerdì, valido come 12° giornata, in League Two. Nella quarta serie inglese, gli Stags sono sesti con 19 punti: imbattuti da quattro match, con 10 punti raccolti. La truppa di Nigel Clough ha segnato 16 gol, con 10 al passivo. Momento difficilissimo per i "Monkey Hangers" che sono sul fondo della classifica con 5 punti. Tre punti nelle ultime 5 giornate, con Keith Curle appena subentrato in panchina a Paul Hartley, mentre lo score recita: sei reti all'attivo e 16 raccolte in fondo al sacco. Padroni di casa favoriti e andiamo con la combo 1 + Over 1.5.

Combo 1X2 + U/O ›
1 + Over 1.5
Calcio Liga Portugal
Porto – Braga

Porto - Braga è il secondo anticipo del venerdì, per l'ottava giornata del campionato portoghese. Dragone a quota 16 e già staccato di 5 lunghezze dal Benfica, con i rivali odierni tra biancoblu e rossi di Lisbona. La squadra di Sérgio Conceição è imbattuta da tre gare, con una sola sconfitta nelle ultime 5 partite. Padroni di casa che hanno siglato 16 reti, con 5 al passivo. Gli "Arsenalistas" sono secondi a quota 19, con due lunghezze di distacco dalla vetta. La truppa allenata da Artur Jorge è imbattuta in stagione ed è reduce da sei vittorie di fila. Lo score ospite vede 23 gol segnati e 5 incassati. Il segno Goal cade a pennello.

goal/no goal ›
Goal
Scopri tutti i pronostici

Coppa del Mondo scommesse 2014: vince la Germania da favorita

Nel 2014, in Brasile, in semifinale arrivarono i padroni di casa senza Neymar però infortunato. Prima della manifestazione i verdeoro erano in pole position: quota 4.00, seguiti da Argentina e Germania a 6.00 in lavagna, Spagna a 7.00.

L’aspetto sorprendete di quella manifestazione fu il 7-1 rifilato dalla Germania al Brasile: un risultato atipico considerando le quote antepost delle due squadre. Alla fine hanno vinto i tedeschi che avevano il 16,7% di probabilità prima della competizione, i book ci avevano visto giusto anche sull’Argentina (vice-campione).

L’Italia è l’unica squadra che ha vinto da outsider nel 2006

Dal 1994 al 2022, l’unica squadra a vincere con una quota alta è stata l’Italia di Marcello Lippi nel 2006. Nonostante avesse nel suo organico campioni come Buffon, Cannavaro, Pirlo, Totti e Del Piero (oltre a uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio moderno), i bookmakers erano scettici a causa della vicenda di Calciopoli che aveva travolto tutti fuori e dentro Coverciano.

La vittoria degli azzurri era bancata a 11 volte la posta: circa il 9% di probabilità.

Non abbiamo a disposizione le quote del 1982 ma, siamo certi, che l’Italia di Bearzot godeva nel mercato clandestino di quote molto più alte rispetto alla Nazionale di Lippi. Si può affermare che negli ultimi 40 anni di calcio mondiale, l’Italia è stata l’unica squadra che si è laureata campione partendo non da favorita con quote molto alte superiori a 10.

Coppa del Mondo scommesse, la storia e le quote:

  • 2018 Francia – 7.50
  • 2014 Germania – 6.00
  • 2010 Spagna – 5.00 (finalista Olanda a 11.00)
  • 2006 Italia – 11.00
  • 2002 Brasile – 8.00 (finalista Germania 21.00)
  • 1998 Francia – 8.00 (finalista Brasile 4.50)
  • 1994 Brasile – 4.00 (finalista Italia 7.00)

Non abbiamo odds a disposizione per quanto riguarda l’edizione di Italia ’90, né di Messico ’86 ma si può affermare che sia la Germania che l’Argentina erano indicate nel ristretto club delle favorite anche in quelle due edizioni.

Coppa del Mondo Qatar 2022: le quote antepost e le favorite

Analizzando le quote di Qatar 2022, emerge chiaro che, se utilizziamo il solito metodo storico delle quote, difficilmente la vincitrice uscirà dal club delle favorite che, quest’anno, sono Brasile, Francia, Inghilterra (novità rispetto alle altre edizioni), Argentina, Spagna e Germania. Più dura per Portogallo e Belgio.

Analizziamo le quote antepost di Snai:

  • Brasile 5,50
  • Francia 7,00
  • Inghilterra 7,50
  • Argentina 8,00
  • Spagna 9,00
  • Germania 10
  • Portogallo 15
  • Belgio 15
  • Olanda 15
  • Danimarca 25
  • Croazia 50
  • Uruguay 50
  • Senegal 75
  • Svizzera 100
  • Messico 150
  • Serbia 150
  • Galles 150
  • Polonia 150
  • Stati Uniti 150
  • Ecuador 200
  • Corea Del Sud 250
  • Giappone 250
  • Marocco 250
  • Canada 250
  • Ghana 250
  • Camerun 250
  • Qatar 250
  • Arabia Saudita 500
  • Australia 500
  • Iran 500
  • Costa Rica 500
  • Tunisia 500

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram.

SEGUICI

(è gratis!)

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.