Vai al contenuto
Strategia Scommesse

Strategia scommesse: come calcolare le value bets sugli under-over ( e goal-no goal)

Non vi stancheremo mai di dirvi che le scommesse di valore, le famose value bets, sono l’unico modo per avere un vantaggio nei confronti dei bookmakers. Qualsiasi strategia nel betting può funzionare solo se viene applicata con quote di valore.

Vi abbiamo spiegato in modo molto chiaro cosa sono le value bets e come si possono identificare. Le value bets. Per semplificare al massimo il concetto, le value bets sono le quote che i bookmakers sbagliano.

Sul fatto che i bookmakers offrano certe quote “volutamente” sbagliate è un capitolo a parte che vi spiegheremo nelle prossime settimane, ma chi ci segue da tempo sa già a cosa mi riferisco (gestione del rischio e movimenti delle odds).

Oggi saremo molto “scolastici” nel spiegarvi alcuni calcoli che dovete fare per calcolare le scommesse di valore.

Per prima cosa dovete individuare quale sia la quota equa, il prezzo giuso che dovrebbe essere offerto dal mercato, di conseguenza lo paragonate al prezzo offerto dai bookmakers. Se la quota dei book è più alta, siamo in presenza di una probabile value bet.

Le value bets calcolate sugli ultimi 10 match

Ogni scommettitore ha il suo metodo. Una strada semplice (ma che si rivela spesso efficace) è quella di capire prima quale sia il prezzo equo sul mercato, in particolare su scommesse binarie come under-over o gaol-no goal.

In questo caso calcolare la tendenza delle due squadre al segno negli ultimi 10 incontri può essere un buon criterio. Meglio se solo nelle partite di campionato rispetto a quelle di coppa.

Diversi bookmakers calcolano le loro quote di apertura tenendo conto del parametro della forma, quindi siamo sulla buona strada.

Facciamo un esempio concreto per farvi capire.

Comparazione offerte scommesse

Scommesse Scommesse
Vincita maggiorata
Fino al 16 giu 2024
Aspettando gli Europei
Con la promo "Aspettando gli Europei" LeoVegas mette in palio due vincite potenziate del 25% sino ad un massimo di 1.000€
INFO

La promozione "Aspettando gli Europei" è attiva dal 3 al 16 giugno 2024 e riservata ai clienti già registrati su LeoVegas.it. Per partecipare, bisogna effettuare il login e accettare l'offerta nella sezione “Le Mie Offerte” durante il periodo promozionale. Successivamente, occorre piazzare almeno due scommesse live di minimo 20€ su qualsiasi evento nella sezione Sport.

I partecipanti riceveranno due vincite potenziate del 25% fino a 1.000€, da utilizzare entro 7 giorni. Una vincita potenziata può essere usata per una scommessa pre-match o live sugli Europei di calcio e l'altra per una scommessa pre-match o live sulla Coppa America, entrambe con una puntata massima di 50€. Le vincite potenziate sono valide sia su dispositivi mobili che su desktop e verranno pagate in denaro reale.

È necessario che i giocatori abbiano abilitato l'opzione per ricevere offerte e promozioni nelle impostazioni del profilo.

Sei già iscritto?

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

500€

Due vincite potenziate del 100% fino a 500€

1.000€
Scommesse Scommesse
Quota maggiorata
Fino al 14 lug 2024
Super quote su Euro 2024
Per tutto il mese dell'Europeo, su Bet365 ogni giorno saranno prodotte delle "Super Quote"
INFO

Ogni giorno del periodo di Euro 2024, alle ore 13 italiane, Bet365 propone le cosiddette "Super Quote" su alcuni mercati dell'Europeo.

Quando una di queste quote speciali sarà attivata, verrà mostrata nella parte superiore della homepage e nel prospetto della partita corrispondente. Le Super Quote saranno evidenziate da una freccetta gialla e le nuove quote maggiorate saranno visibili accanto a quelle originali barrate.

Per usufruirne, sarà necessario selezionare la Super Quota desiderata e aggiungerla alla schedina. È importante notare che esiste un limite massimo di puntata: se si tenta di inserire un importo superiore, verrà richiesto di adeguarlo al limite consentito. Le Super Quote sono riservate a clienti selezionati e nuovi giocatori e possono essere utilizzate solo per scommesse singole, non nelle scommesse multiple.

Sei già iscritto?

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

100€

Bonus del 100% sul primo versamento sino a 100€

Super Quote su alcuni mercati
Scommesse Scommesse
Extra bonus
Fino al 30 giu 2024
2.024€ Bonus Benvenuto Goldbet
In occasione degli Europei di calcio 2024, su Goldbet scommesse fino al 30 giugno è attivo un bonus di benvenuto fino a 2.024€ per i nuovi utenti
INFO

Su Goldbet scommesse è attivo un bonus di benvenuto promozionale in occasione di Euro 2024, da utilizzare entro il 30 giugno 2024: i nuovi iscritti prima di quella data possono usufruire di un bonus benvenuto fino ad un massimo di 2.024€.

Il bonus Goldbet di benvenuto è articolato in tre parti:

  • un Bonus di Benvenuto pari al 200% dell’importo del primo deposito, fino ad un massimo di 1.000€:
  • un bonus di 1.000€ in Play Bonus Slot in caso di iscrizione via SPID;
  • un bonus Benvenuto Sport e Virtual fino ad un massimo di 24€.

Qui tutti i dettagli su come ottenere il bonus benvenuto Goldbet scommesse.

Le condizioni per usufruire del bonus di benvenuto sul primo deposito implicano:

  • Aprire un conto su Goldbet scommesse tramite i pulsanti presenti su Assopoker;
  • Effettuare un primo deposito di almeno 20€ entro 7 giorni dalla registrazione, ed aver inviato al supporto di Goldbet il proprio documento di identità per la validazione del conto gioco;
  • A quel punto, entro 30 giorni, è necessario effettuare un volume di scommesse sportive pari a 6 volte l'importo depositato (verso 100€, devo rigiocare 600€) almeno in tripla a quota minima 1.50
  • A quel punto avrò ottenuto la conversione in real bonus, che per essere prelevato dovrà essere giocato in multipla a quattro eventi a quota minima 2.50.

Per usufruire del bonus sport e virtual, invece, occorre:

  • effettuare un primo deposito di almeno 20€ entro 7 giorni dalla registrazione, ed aver inviato al supporto di Goldbet il proprio documento di identità per la validazione del conto gioco
  • Selezionare l'opzione "Bonus benvenuto scommesse".

Infine, le condizioni per usufruire del bonus registrazione SPID sono:

  • l'aver effettuato la registrazione con lo SPID;
  • Entro un'ora si riceveranno 1.000€ in Play Bonus Slot, da giocare entro 3 giorni almeno 50 volte in un elenco di slot definite sul sito di Goldbet

Sei già iscritto?

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

2.024€

Fino a 1.000€ di bonus scommesse, 1.000€ bonus SPID, 24€ bonus sport

2.024€
Compara tutte le offerte
  • Prendiamo due team x e y che si devono affrontare.
  • Il team x negli ultimi 10 incontri ha registrato 6 over 2.5. Il team rivale y ha registrato 8 over 2.5.
  • La media è del 70%. Calcoliamo la quota equa: 100/70: 1,428
  • Se la quota offerta dal Bookmaker Z è 1.55 (per fare un esempio) siamo di fronte ad una probabilissima value bets sull’over 2.5.
  • Se invece la quota è 1.35 non c’è valore e non conviene puntarla.

Avete capito? Il metodo è semplicissimo: basta calcolare le medie degli ultimi 10 incontri delle due squadre ed avrete una quota indicativa che può orientarvi sul mercato.

C’è chi calcola la quota sulle ultime 5 partite: non è sbagliato come criterio perché è forse la sintesi perfetta dello stato di forma.

Bisogna sempre ragionare con i freddi numeri, le sensazioni lasciamole agli scommettitori perdenti.

Calcolare value bets su media stagionale o andamento casa/trasferta

Quello appena descritto è un metodo che vi conviene sperimentare e capire se può essere efficace per il vostro modo di scommettere. Mia esperienza personale: è un metodo molto indicativo che mi ha aiutato parecchio.

Naturalmente la probabilità perfetta è difficile da calcolare ma se confrontate la quota media (quindi più equa) degli ultimi 10 incontri delle due squadre, più la confrontate con la media stagionale, senza dubbio avrete un parametro ancora più attendibile ed oggettivo.

Alcuni esperti scommettitori confrontano queste due medie (ultimi 10 incontri più media stagionale) con il rendimento in casa e il rendimento in trasferta delle due squadre. Usano quindi 3 medie differenti, tutti parametri oggettivi da tenere in stretta considerazione.

  • Per esempio nell’incontro tra Team A e Team B, calcolano i dati del rendimento interno per il Team A ed esterno per il Team B. In questo modo viene fuori una quota tendenziale.

Se facciamo un calcolo delle 3 medie possiamo indovinare con ancora più precisione le potenziali quote EQUE che poi devono essere confrontate con le quote offerte sul MERCATO per capire se ci sono delle value bets.

Parametro indicativo oggettivo da filtrare con altri elementi: news infortuni e dropping odds

Con queste 3 medie possiamo fare la media finale e calcolare la nostra quota che è senza dubbio un parametro indicativo oggettivi di riferimento.

Il mio consiglio è quello di dare sempre più valore alla media sullo stato di forma (quella sugli ultimi 10, meglio forse 5).

L’importante è però avere una nostra quota, un dato oggettivo che può essere messo a confronto con quello del mercato.

E’ importante capire quello che offrono i bookmakers e qual è l’andamento della quota: se ad esempio una quota crolla può esserci un motivo. C’è un infortunato eccellente oppure è semplice speculazione? Ci sono molti fattori da valutare che voglio approfondire con voi nei prossimi articoli.

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.
MIGLIORA LE TUE SCOMMESSE CON LE NOSTRE GUIDE