Gioco legale e responsabile

Altra Strategia

Guida Spin & Go: il range di Bluff al Turn

Scritto da
15/02/2019 14:15

1.682


Gli Spin & Go sono una delle tipologie di gioco più accattivanti tra tutte quelle proposte su PokerStars per tutta una serie di motivi. 

I giocatori ricreativi e i loro rari fold

La struttura rapida e la possibilità di vincere delle buone somme di denaro, attraggono in massa i giocatori ricreativi che non hanno tempo o voglia di macinare ore ed ore tra Cash Game o MTT.  

Segui tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Inoltre il turbinio frenetico che caratterizza questa modalità, induce a non soffermarsi più di tanto sulle strategie da adottare in ogni colpo. 

Tutte queste motivazioni inducono una buona parte di questi giocatori a non utilizzare con frequenza il tasto “Fold”, soprattutto quando il moltiplicatore dice “X2”. 

La prima lampadina che si deve accendere nella nostra testa, è quindi la concezione che i bluff saranno meno redditizi che in altri formati. 

Oggi proveremo a costruire una solida strategia di Bluff quando avremo una percentuale consistente di Fold Equity.

Il Bluff sulla “Blank” scesa sul Turn. 

Nelle scorse lezioni ci siamo dilungati parecchio sulla C-Bet Bluff da utilizzare al flop, oggi ci occuperemo del Turn.

Siamo alle prese con questo Flop: q 10 5 e, Pre-Flop, avevamo deciso di Limpare da Small Blind assistendo al check del Big Blind. 

Su questa texture è sempre utile uscire in puntata sul flop, visto che esso tocca spesso il nostro range di Limp da SB, mentre almeno due di queste tre carte avrebbero fatto propendere il Big Blind ad un Raise in posizione, cosa che non è avvenuta. 

Avevamo visto in una lezione precedente che non sono frequenti i casi in cui decideremo di Limpare, proprio per questo vi rimandiamo ad essa. 

La size della nostra bet non sarà mai superiore a 40 e, dopo il call di Villain, il pot è salito a 80. Al Turn cade un 2 . 

Registrati su PokerStars.it e BetStars.it e ricevi un bonus di €40 con il tuo primo deposito, inserendo il codice QUARANTA!

 La doppia opzione della C-Bet Turn

Ora la nostra strategia varia, oppure, visto che nulla dovrebbe essere cambiato, dobbiamo allarmarci? La nostra intenzione è quella di sparare una seconda pallottola per polarizzare il nostro range, per due ragioni:

  • Per Valore: siamo avanti sul range di call del BB
  • Per Bluff: siamo indietro quando chiamati, ma abbiamo una decente Fold Equity da alcune mani migliori

I nostri Bluff saranno quindi sempre architettati con una mano senza alcun valore di Show-Down. Per farvi un esempio qui non ha molto senso puntare con una mano come 10 6 : Villain non avrà quasi mai overcards oltre il 10 con questa action su questo flop. 

Con una mano come T6o non possiamo quindi né Value-Bettare e nemmeno Bluffare, poiché tutte le mani che ci chiameranno al Turn, sono spesso migliori della nostra.

Il nostro range di Bluff

Il nostro range di Bluff al Turn con Fold Equity media o sconosciuta, quindi, sarà composto da mani come KJ, J9, J8, 98. 

Conoscendo le caratteristiche del nostro avversario, assegnandogli una Fold Equity maggiore, possiamo allargare il nostroRange di Bluff annoverando mani come A3s o 76, ma dovremo stare attenti a utilizzarlo con una frequenza decisamente minima, affinché essa non diventi presto fuori controllo. 

La size non si discosterà mai da una media di 60-80, applicando una leggera pressione maggiore ora che il nostro range è polarizzato. 

Il piatto al River diventerà 240, permettendoci di minacciare la totalità dello stack del nostro avversario  

Articolo estratto da PokerStarsschool.com by Pete Clarke

 

In questa pagina trovi la lezione precedente

In questa pagina trovi la lezione successiva
In questa pagina puoi trovare la guida completa

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento