Gioco legale e responsabile

Business

PokerStars: “benvenuta liquidità condivisa! Passo in avanti importante per i giocatori”

Immediata reazione ufficiale di PokerStars alla notizia di stamani della formalizzazione dell'accordo sulla liquidità condivisa previsto per il 6 luglio.

Scritto da
30/06/2017 18:15

8.029


Per il poker europeo oggi è un giorno storico e i regolatori coinvolti (compresi i Monopoli di Stato) hanno ufficializzato stamani che il 6 luglio (la prossima settimana) a Roma, firmeranno l’accordo per dare il via alla liquidità condivisa nel poker online tra Italia, Spagna, Portogallo e Francia.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Quali saranno le rooms che parteciperanno al nuovo mercato poker.eu 2.0? Dai segnali raccolti da Assopoker in questi mesi, saranno parecchi gli attori coinvolti ed, in queste ore, non mancano le reazioni degli operatori a questa importante novità destinata a rivoluzionare metà action europea.

La prima dichiarazione ufficiale arriva da PokerStars, per bocca del suo portavoce storico Eric Hollreiser. La room della picca rossa è presente in tutti i 4 mercati e senza dubbio accoglie con favore questo importante passo in avanti dei regolatori continentali:

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

“PokerStars è a conoscenza e supporta il progetto di liquidità condivisa tra alcuni dei mercati regolamentati in Europa. Avendo sempre promosso una regolamentazione intelligente e ponderata, e confidando nell’importanza della liquidità condivisa per i giocatori, PokerStars dà quindi il benvenuto a questo passo in avanti ed è pronta a collaborare con i regolatori per fornire la migliore esperienza di gioco possibile”.

La versione inglese originale:

“PokerStars is aware of and supports the planned shared liquidity among some locally licensed European jurisdictions. As supporters of smart and sensible regulation, and believers in the importance of pooled liquidity for players, PokerStars welcomes this progressive step forward and look forward to working with our regulators to provide the best possible experience for players”.

Nelle prossime ore vi aggiorneremo sulla posizione degli altri operatori pronti ad aderire al mercato comune.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento