Gioco legale e responsabile

casino

Sei uomini armati di motosega e spade assaltano casinò a Birmingham: panico tra i gamblers…

Non è una fake news: purtroppo è la cruda realtà, una banda di rapinatori assalta il Rainbow casinò in Gran Bretagna con spade e motoseghe. La sicurezza interna ed esterna si è rivelata del tutto inadeguata.

Scritto da
04/03/2018 15:03

5.266


La sicurezza nei casinò sta diventando un tema centrale per l’intera industria del gambling: ogni mese le cronache ci presentano dei veri bollettini di “guerra”, con episodi di ogni tipo che accadono nelle sale da gioco mondiali.

Sembrano essere location sempre più esposte: nonostante gli enormi flussi di denaro gestiti all’interno, in alcune live rooms i sistemi di sicurezza – con tutta evidenza – non sono in grado di garantire l’incolumità dei clienti.

E’ possibile che in un casinò facciano irruzione 6 persone armate di motosega e spade? La notizia, così su due piedi può anche far sorridere, ma per i clienti che stavano all’interno di un casinò inglese, si è trattato di un vero e proprio incubo.

Il caratteristico Rainbow Casino: per una sera trasformato in casa degli orrori

Tutto ciò non è una fake news, è reale ed è accaduto a Birmingham, nella civilissima Gran Bretagna, con polizia e sicurezza privata che si sono rivelate inadeguate a proteggere i clienti da un vero assalto, condotto, molto probabilmente, neanche da professionisti.

La cronaca. Una banda di ladri mascherati ha preso d’assalto i clienti del Rainbow Casino giovedì sera, mentre la neve e il gelo aveva paralizzato il Regno Unito e la città inglese.

Verso le 23 locali, sei uomini con il volto coperto da un passamontagna sono entrati nel casinò: hanno prima distrutto un computer e poi hanno iniziato a minacciare i gamblers con una motosega elettrica in mano. Una scenda da film horror.

20€ FREE CON DEPOSITO DI SOLI 5€ su NewGioco, per giocare a Poker, Scommesse o Casinò. Registrati ora da questo link!
È un’esclusiva Assopoker!

La guardia di sicurezza – secondo un testimone – è stato neutralizzato con un’enorme spada. Un cliente ha iniziato a litigare con uno dei delinquenti e, a quel punto, uno dei manager del casinò è intervenuto ed ha invitato i ladri a prendere ciò che volevano. La banda ha agito in modo indisturbato: ha derubato i giocatori, ha svuotato le casse e poi è volata via senza problemi.

I baditi sono scappati con denaro e chips raccolte ai tavoli. La polizia è arrivata dopo mezz’ora circa dalla fuga dei banditi ed ha iniziato a raccogliere le prime dichiarazioni dei testimoni.

I responsabili del casinò hanno dichiarato: “non possiamo rilasciare commenti ufficiali ma tutto è tornato alla normalità e la sala è aperta 24 ore su 24 come sempre”. Sull’aspetto della sicurezza però tutto tace.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento