Gioco legale e responsabile

Curiosità

Gus Hansen: “A Rozvadov ho perso un pot da $500k, per fortuna ho chiuso a +100k”

In un breve video comparso sul suo profilo Instagram, Gus Hansen ha raccontato di aver perso mezzo milione di dollari contro Leon Tsoukernik. Nonostante questo pot andato male, però, la sua trasferta in quel di Rozvadov si è conclusa con un saldo attivo di 100.000 bigliettoni.

Scritto da
26/02/2018 12:05

4.321


Da un po’ di tempo a questa parte, il King’s Casino di Rozvadov è la capitale europea del cash game e dei tornei di poker live di alto livello. Recentemente, Viktor Blom ha conquistato il partypoker Millions, ma naturalmente non è mancata l’action ai tavoli dove i bui non si alzano mai – a meno che non siano i giocatori stessi a chiederlo.

Tra i ‘bulli’ che hanno fatto capolino nella città ceca al confine con la Germania, anche Gus Hansen ha passato qualche giorno al King’s. Una trasferta che avrebbe potuto assumere contorni fantasmagorici, se solo The Great Dane non avesse incontrato Leon Tsoukernik sulla sua strada.

 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.
Gus Hansen

Gus Hansen

 

Gus Hansen a tutto cash

Difficile dire se Gus Hansen avesse intenzione di partecipare al partypoker Millions o meno, ma a quanto pare una volta arrivato al King’s Casino di Rozvadov, il noto professionista danese si è innamorato dell’action del cash game e ci si è fiondato.

Come potete ascoltare dalla sua stessa voce nel video qui sotto, Gus Hansen ha affermato di aver perso un pot da mezzo milione di dollari proprio contro il proprietario della sala da gioco, riuscendo però a chiudere con un attivo di 100.000 dollari il suo soggiorno in terra ceca.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Un post condiviso da Gus Hansen (@therealgushansen) in data:

Il danese non snocciola ulteriori dettagli circa il piatto enorme perso contro Tsoukernik, anche se sul suo profilo Instagram ha postato diverse foto che lo ritraggono allo stesso tavolo di chinese poker del magnate russo.

E ora Austria!

Nella parte conclusiva del video, The Great Dane annuncia di essere tornato a casa, pronto per una nuova trasferta. La prossima meta dell’ex pro di Full Tilt sarà l’Austria, dove per tre giorni sarà ancora un Gus Hansen in versione cash gamer.

Quando lo rivedremo protagonista di un bel tavolo finale di un torneo live?

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.