Vai al contenuto

Chi è il misterioso finanziatore che staka i fortissimi player tedeschi?

[imagebanner gruppo=gdpoker]

A inizio dicembre vi riportammo alcune dichiarazioni di Mike McDonald rilasciate sul social network Reddit in una sorta di Q&A (“Question and Answer”). Tra le molte risposte interessanti del campione canadese ce ne fu una particolarmente sibillina che suscitò curiosità a clamore, specialmente sul forum americano Twoplustwo.

La domanda in questione era: “Si sentono tranquilli gli investitori nel mondo del poker circa il rischio che gli stakati non paghino loro la parte delle vincite?” Un quesito che si riferisce alla possibilità che un giocatore a cui è stato pagato parte del buy-in decida di tenersi tutto il bottino senza consegnare al suo backer la percentuale accordata in precedenza.

Questa la risposta di McDonald: “Sono incredibilmente tranquilli. Il tizio che staka metà della comunità nosebleed per i super high roller ha più o meno la mia età ed è la persona più amichevole che si possa immaginare“.

Di fronte alla richiesta di maggiori informazioni, Mike va leggermente più a fondo: “È tedesco e probabilmente con il poker ha vinto solo qualche milione di dollari ma gestisce un fondo dedicato allo staking con il quale investe in una dozzina di player tedeschi, tutti giocatori high stakes”.

niklas
Niklas “ragen70” Heinecker: è lui il misterioso investitore?

Chiaramente queste frasi hanno suscitato la curiosità morbosa di tutti gli appassionati di poker e sul forum americano Twoplustwo è stato aperto un thread che in poche ore ha raggiunto svariate pagine di commenti. Tra questi c’erano alcuni post sarcastici (qualcuno ipotizzava “Boris Becker” o “Dirk Nowitzki“) e molti altri nei quali, invece, venivano fatti nomi reali che corrispondono alla descrizione di Mike McDonald.

Tenendo presente che secondo “Timex” si tratta di un giocatore tedesco che ha vinto qualche milione di dollari e che ha più o meno la sua età (25 anni), il nome più quotato è quello di Niklas “ragen70” Heinecker. Il player in questione ha 4.7 milioni di dollari vinti nei tornei dal vivo e sulle spalle porta 29 primavere. Non è mai stato coinvolto in scandali di alcun tipo ed è considerato da tutti come un ragazzo amichevole e disponibile.

Nel suo caso, però, non torna l’aspetto legato al patrimonio personale: molti utenti fanno notare che la persona di cui parla Mike ha vinto qualche milione di dollari, mentre Niklas ha incassato 4.7 milioni live e oltre 7 nel cash game online. Non a caso “ragen70” fu il top winner del 2013 negli High Stakes Online, con 6.19 milioni di dollari portati a casa dai tavoli nosebleed. Non proprio “qualche milione“.

Nonostante questa piccola discrepanza il suo nome è quello più gettonato e molti utenti tedeschi si sono detti sicuri che dietro allo staking di massa per i tornei high roller e per i giochi high stakes online ci sia proprio Niklas Heinecker.

vogel
Christoph Vogelsang, un altro indiziato

Un’ipotesi avvalorata anche dalle parziali ammissioni del diretto interessato, che in più occasioni ha detto esplicitamente di aver finanziato alcuni suoi connazionali. Ad esempio, nel 2013 pagò buona parte del buy-in da 100.000€ a Max Altergott per l’high roller EPT di Montecarlo (che il giovane tedesco vinse per 1.746.000€). Un anno prima, invece, comprò diverse quote di giocatori tedeschi impegnati nel Big One For One Drop, ammettendo però di aver chiuso in negativo quell’esperienza.

Sembrerebbe dunque una svista quella di Mike McDonald, che nella fretta di rispondere su Reddit non avrebbe controllato le vincite di Heinecker. Tuttavia è bene ricordare che stiamo parlando solo di supposizioni in quanto non ci sono dati o dichiarazioni ufficiali dei diretti interessati.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Anche se la maggior parte delle persone è convinta che si tratti di “ragen70“, ci sono comunque altri nomi da prendere in considerazione. Secondo alcuni utenti Martin Finger, Tobias Reinkemeir e Christoph Vogelsang potrebbero essere il Mister X di cui parla McDonald, visto che sono poco più anziani di Mike, sono noti per comprare quote dei loro connazionali e giocano regolarmente sia agli High Stakes Online che ai super high roller.

igor
Igor Kurganov: non è tedesco ma vive in Germania e frequenta la comunità high roller tedesca

Infine c’è anche chi, come il noto staker Paul “Zima421” Dlugozima, si dice sicuro che si tratti di Igor Kurganov. In questo caso, ovviamente, il problema sarebbe dovuto alla nazionalità visto che Mr Boree è russo e non tedesco. È anche vero, però, che Igor vive a Monaco di Baviera e proprio per questo motivo molti portali di informazione sul poker spesso gli attribuiscono la cittadinanza tedesca.

In ogni caso rimane il mistero sul player tedesco che finanzia moltissimi connazionali per i tornei high roller e per il cash game high stakes (più volte è venuto fuori il nome di “SanIker“, fenomeno dei tavoli nosebleed che ha ammesso di essere stakato).

L’unica certezza di questa storia è rappresentata da un dato: chiunque sia l’investitore di cui abbiamo parlato, è sicuramente una persona con un grande fiuto per i talenti, visto che la scuola tedesca ha surclassato tutti negli ultimi anni, andando a vincere tutto il possibile tanto negli mtt quanto nel cash game. Uno straordinario intuito, dunque, che gli avrà permesso di intascare parecchi milioni di dollari grazie ai suoi pupilli…

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta