Vai al contenuto

Mustacchione vs Doug Polk: side bet ad alto rischio nel Main Event SCOOP H

Aveva taciuto fino ad oggi, nonostante le nostre richieste di esprimersi in merito, ma alla fine Mustapha Kanit è intervenuto nell’ormai popolarissima polemica fra Doug Polk e i torneisti. Lo ha fatto quando Polk ha preso di mira Jason Mercier, che di Musta è un grande amico.

Infatti Kanit, che aveva inaugurato la sua giornata su Twitter puntando dichiaratamente a un back to back (è il campione in carica del Main SCOOP High, ndr), chiama in causa direttamente WCGRider, facendogli una proposta:

Tradotto suona grosso modo così: “Hey signor “odio-tutti la mia merda è d’oro”, hai voglia di crossbettare una % del main? Non toccare la famiglia…”

Quello che propone Mustacchione è un crossbooking reciproco. In sostanza si tratta di una side bet, in cui ognuno si dichiara pronto a pagare una data percentuale dell’eventuale premio centrato dall’altro. Trattandosi del Main Event SCOOP, in cui il vincitore porterà a casa almeno 1 milione di dollari, si parla dunque di cifre interessanti. Ma se state pensando a un 5-10% vi sbagliate di grosso…

I due si accordano per il 50%, e una successiva proposta di Musta per il 20% in più non viene accettata da Polk. Ciò significa che, nell’ipotesi che uno tra Doug e Musta vinca il torneo, l’altro dovrà sborsare qualcosa come 500.000$!

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

La sfida è lanciata, ma la sensazione è che questa specie di simpatica guerra (i due in fondo si divertono un mondo, e anche chi li segue) sia solo agli inizi…

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".