Gioco legale e responsabile

Live

Aussie Millions 2019: Bryn Kenney hot nel main, Toby Lewis un caterpillar nei Challenge

Spettacolo e grandi emozioni a Melbourne per l'Aussie Millions 2019. Il mai event ha fatto registrare il primato di presenze e adesso restano 38 players sulla strada del day 4. Field assai interessante, con Mike Del Vecchio leader e Bryn Kenney in evidenza. Intanto, impresa pazzesca di Toby Lewis: dopo il 2° posto nel primo High Roller, vince quello da 50K.

Scritto da
31/01/2019 16:30

881


Record di paganti a Melbourne

Il “AU$10.600 main event“, all’Aussie Millions 2019, sarà ricordato come il torneo dei record. Mai l’evento principale aveva visto così tanti giocatori lanciarsi nella mischia. Grazie a tre flight di qualificazione, in 822 hanno risposto presente e il prize pool ha toccato la quota record di 8.220.000 dollari locali. In mezzo a questa folla di giocatori, la zona premi è riservata a 88 posizioni. Il cash minimo corrisponde a 15.600 bigliettoni, mentre il campione oltre al ring, metterà le mani sulla prima moneta da 1.850.000 dollari. La più grande di sempre nel main event.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Niente da fare per gli azzurri. L’unico italiano ad approdare al day 2 è stato Carlo Savinelli, ma il “Sindaco di Maddaloni” ha mollato la presa nel corso della seconda giornata. Oggi per il day 3, in 168 si sono ripresentati ai nastri di partenza, con l’obiettivo di raggiungere almeno la zona “In the Money“. La bolla scoppia quando  Maxi Lehmanski finisce ai resti con J-J e si scopre dominato da K-K di Mike Del Vecchio. Il board 2-4-5-Q-4 non lascia scampo a Maxi, ultimo eliminato senza alcun premio in mano.

Per gli 88 left, dopo i festeggiamenti di rito, inizia un’altra sorta di torneo e ben presto si accomodano alle casse i vari Kilian Loeffler (83°), Andrew Chen (74°), Michael Soyza (57°), e Zackery Lowrie (48°). Il day 3 si chiude con 38 players che conquistano il pass per la quarta giornata. Comanda uno scatenato Mike Del Vecchio con 2.403.000 chips, mentre fra i promossi prova a mettersi in luce anche Bryn Kenney. L’americano ha dalla sua 782.000 gettoni e si porta a ridosso della top ten. Domani si scende alla composizione del tavolo finale a 6 giocatori, mentre sabato è day off come prevede la tradizione. Il final table si giocherà domenica e conosceremo il nome del neo campione.

Il count dei players più noti

  • Mike Del Vecchio (2.430.000)
  • Andrew Hinrichsen (1,230,000)
  • Bryn Kenney (782,000)
  • Pim De Goede (780,000)
  • Michael Addamo (623,000)
  • Michael Egan (609,000)
  • Quan Zhou (528,000)
  • Farid Jattin (493,000)
  • Vojtech Ruzicka (443,000)
  • Jack Salter (239,000)
  • Cole Swannack (204,000)
  • Dominik Panka (185,000)

Toby Lewis impressionante

Solo pochi giorni fa, vi avevamo parlato del “AU$25.000 The Challenge” all’Aussie Millions 2019. Torneo da primato, con 152 paganti e il trionfo di Rainer Kempe. Se sul gradino più basso ci era salito David “Chino” Rheem, come runner up dell’evento ha concluso la sua cavalcata Toby Lewis. Ebbene il britannico ha saputo migliorarsi vincendo il “AU$50.000 The Challenge” per altri 818.054 dollari locali, che sommati ai 781 mila vinti per la seconda piazza dell’altro high roller, fanno oltre 1 milione e mezzo di bigliettoni australiani. Un rush pazzesco, insomma.

Nel “AU$50.000 The Challenge” in 62 si sono dati appuntamento, generando un prize pool netto di 3.007.000 dollari locali. “In the Money” ci finiscono in sette: cash minimo di AU$176.700 e prima moneta da quasi 900 mila dollari. Fra i primi ad avviarsi alle casse, troviamo Tobias Ziegler (6°) e Dominik Nitsche (4°). Out in terza piazza Thomas Muehloecker, mentre Lewis inizia il duello finale vs Manig Loeser con un vantaggio di 7:1. Il tedesco però riduce notevolmente il gap e quel punto arriva l’ICM deal: al britannico vanno 818.054 bigliettoni, mentre Loeser si assicura 772,246$. Riprese le ostilità, Lewis chiude i giochi in poche mani e grazie a questo trionfo sale a 6.3 milioni di dollari vinti in carriera con il poker live.

Il payout finale

1 Toby Lewis GB 818.054 A$
2 Manig Loeser DE 772.246 A$
3 Thomas Muehloecker AT 412.300 A$
4 Dominik Nitsche DE 323.950 A$
5 Bjorn Li AU 235.600 A$
6 Tobias Ziegler DE 206.150 A$
7 Michael Zhang GB 176.700 A$

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento