Gioco legale e responsabile

Live

La run di Brandon Adams: in piena bolla di un HR elimina due giocatori contemporaneamente

Brandon Adams e un cooler magico in pieno bolla. Succede durate un torneo high roller, con l'americano che fa scoppiare la bolla eliminando due elementi come Tom Marchese e Matthias Eibinger. E grazie a questa mano Adams passa al comando del count.

Scritto da
08/09/2018 14:05

1.447


Brandon Adams che cooler in bolla

Quando un cooler ti cambia totalmente il torneo. Chiedetelo a Brandon Adams come ci si sente a passare dalle zone basse count al comando della graduatoria. E non in un momento qualunque del torneo, ma in piena bolla. Uno dei quei cooler che non solo rialzano le quotazioni del giocatore dal punto di vista delle chips, ma che ha effetti positivi anche sul morale del player stesso. Insomma sono quelle mani che cambiano e non poco il destino di un torneo, scalando posizioni importanti anche nel payout.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Siamo al day 1 dell’evento#1 del PM, con 11 players left e 10 posizioni bagnate dai premi. In piena bolla apre le danze Tom Marchese a 75.000, nel livello 15.000-25.000 ante 25.000. Dall’hijack Adams sale a 150.000 e dopo il call dal grande buio di Matthias Eibinger, Marchese va in allin per 110.000 totali.

Il flop 8 j 10 induce Eibinger a bettare 175.000, trovando il call di Brandon. Al turn cade un 5  e l’austriaco annuncia l’allin per 790.000 gettoni. Istant call di Adams e si va allo showdown a tre giocatori.

Matthias Eibinger: a 8

Tom Marchese: q q

Brandon Adams: 10 10

Se per Eibinger i giochi sono ancora chiusi, Marchese oltre al set di dame, può sperare in una carta a picche per il colore runner runner. Ma al river scende un 3 che blinda il set di Adams.

Due in un colpo solo

Brandon Adams grazie a questa mano decolla letteralmente nel count. Il player americano infatti si stacca dalle retrovie e vola al comando con 2.485.000 pezzi. In colpo solo ha fatto scoppiare la bolla e ha eliminato due avversari: con Marchese “bubble man” e l’austriaco out in decima piazza. Con questo pot compie un balzo notevole che lo lancia fra i favoriti per la vittoria finale. Sarà infatti lui a partire davanti a tutti al final table a sei giocatori, anche se nelle ultime mani di giornata perde qualche spicciolo e imbusta 2.385.000. Bastano e avanzano però per precedere un cliente scomodo come Rainer Kempe che insegue con 2.230.000 gettoni.

Brandon Adams by Poker Central

Sarà una volata avvincente che include anche David Peters e Isaac Haxton: se il primo sale sul gradino più basso del podio virtuale, Isaac dovrà mettere in piedi la grande rimonta. Sullo sfondo una prima moneta da 193.200 bigliettoni. In tutto sono 69 i giocatori che si sono alternati ai tavoli nel corso della prima giornata per un montepremi netto di 690.000 bigliettoni.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento