Gioco legale e responsabile

Live

EPT Praga 2018: Matthias Eibinger scatenato a 4 left nel SHR, Nemeth insegue

All'EPT Praga 2018, il "€50.000 Super High Roller" raggiunge il final day. Sono appena quattro i players in gioco sulla strada che porta alla picca. Matthias Eibinger domina la scena e sommando le chips degli altri tre giocatori, non si arriva alla cifra posseduta dal tedesco. Fra gli inseguitori c'è anche il leader del day 1 Andras Nemeth, il quale sogna la grande rimonta.

Scritto da
12/12/2018 11:00

1.033


40 ingressi

Il day 2 del “€50.000 Super High Roller“, all’EPT Praga 2018, vede altri 12 buyin versati prima della chiusura della late registration. In tutto sono 40 i paganti in questo evento e vengono raccolti nel prize pool 1.920.600€. A premio ci finiranno in sei e se il cash minimo è fissato a 134.400€, la prima moneta raggiunge quota 653.000 euro. Il field dunque, dai 14 qualificati si allarga a 26 players nel day 2 e assistiamo ad una discesa senza appello verso la zona “In the Money“. Fra i primi eliminati della seconda giornata troviamo Steve O’Dwyer. Il player americano, ma di origine irlandese, si trova ai resti con J-9 e si arrende ad A-10 di Pavel Plesuv.

Registrati su PokerStars.it  e BetStars.it e ricevi un bonus di €40 con il tuo primo deposito, inserendo il codice QUARANTA!

Mentre ci si avvicina alla bolla, Matthias Eibinger inizia la sua personale scalata nel count. Prima, con Q-J, elimina Lucas Reeves (10-10) e poi a 9 left si prende anche lo scalpo di Patrik Antonius. Lo scandinavo con A-J sembra avere la meglio su 10-10 del rivale, grazie ad un asso. Ma sul board scendono quattro carte a fiori e il futuro leader chiude colore runner-runner. Intanto Stefan Schillhabel da possibile protagonista, si trova out in ottava piazza. In entrambi i casi è tradito da J-J: sia quando sono dalla sua parte e trova Q-Q in mano a Luc Greenwood e poi quando ci sbatte con 9-9.

Bolla in salsa tedesca

A 7 left, il torneo super high roller dell’EPT Praga 2018, cerca il bubble man. Serve ancora un’eliminazione per stabilire chi sarà l’ultimo giocatore ad abbandonare il tavolo senza alcuna ricompensa. Spetta a Jan Schwippert arrendersi. Muove allin con A-6 e Nemeth non fa sconti con A-J. Giunti a premio, il gioco prosegue e ci sono altre due eliminazioni. In sesta piazza si avvia alle casse Charlie Carrel, a cui non basta 7-7 vs A-3 di Eibinger. Un asso facecard elimina il britannico. Ultimo eliminato del day 2 è invece Luc Greenwood. Il canadese va in allin con 10-7 sul flop 5-8-10 e trova Q-Q in mano a Nemeth.

Matthias Eibinger

I quattro giocatori in corsa possono quindi imbustare. Il leader è Matthias Eibinger. Per il tedesco, di passaporto austriaco, ci sono 5.455.000 gettoni a gonfiare la sua busta. Una chipleading impressionante che equivale a 109 big blinds alla ripresa delle ostilità. Sommando le chips degli altri 3 giocatori infatti, non si arriva al totale accumulato da Matthias. Pavel Plesuv è secondo con 1.600.000 unità, mentre Andras Nemeth riparte da 1.445.000 pezzi. Chiude il count Liang Xu con 1.400.000 fiches. Il gioco riprende dal livello 25.000-50.000 ante 50.000.

Il count ufficiale….

  1. Matthias Eibinger Austria 5.455.000
  2. Pavel Plesuv Moldova 1.600.000
  3. Andras Nemeth Hungary 1.445.000
  4. Liang Xu China 1.400.000

… Il payout

1 € 653.000
2 € 451.350
3 € 288.090
4 € 220.870
5 Luc Greenwood CA € 172.850
6 Charlie Carrel UK € 134.440

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento