Gioco legale e responsabile

Live

Ivan Gabrieli colora di azzurro Rozvadov shippando l’high roller: Carrel crolla nel main

Non c'è posto per i big nella volata al titolo del "€10.300 main event" al Live Millions by PartyPoker di Rozvadov. Charlie Carrel dopo un day 3 monumentale dilapida uno stack di grande spessore e si ferma in settima piazza. Sesto classificato Robert Romanello, con Romain Lewis terzo. Dominano i padroni di casa con il successo che va a Lucas Zaskodny e Josef Snejberg runner up. 

Scritto da
19/08/2019 12:23

1.840


Ivan Gabrieli piazza il colpaccio

Al King’s Casinò di Rozvadov brilla la stella di Ivan Gabrieli. L’azzurro mette tutti in fila nel “€10.300 high roller” evento conclusivo del Live Millions in terra ceca. Un acuto che vale la bellezza di 250.000 euro per il ravennate, dopo aver messo alle spalle un field davvero speciale. In 67 hanno effettuato l’ingresso singolo e altri 34 si sono affidati al re-entry. Morale della favola i 101 paganti non bastano per superare il garantito di 1 milione di euro. Questa cifra è spartita in 14 posizioni a premio e se la ricompensa minima vale 20.000 bigliettoni, la prima moneta corrisponde appunto 250.000 bigliettoni.

Ivan Gabrieli (courtesy Pokernews.com)

Scoppiata la bolla, solo grandi nomi restano in gioco. Fra questi, perdiamo prima del tavolo finale Vojtech Ruzicka (14°), Pierre Neuville (12°), Philipp Gruissem (11°) e Ryan Riess (9°). E proprio al tavolo finale spicca il volo Ivan Gabrieli, mentre escono di scena altri possibili protagonisti come Jeff Gross (8°), Vladimir Troyanovskiy (6°), e David Peters (4°).

Con l’eliminazione di  Ludovic Geilich al terzo posto, si apre il duello finale fra il player italiano e Michael Addamo. L’Australiano prova a porsi fra Iva e il successo, ma Gabrieli è ormai un rullo compressore lanciato alla vittoria e piega la resistenza del rivale. Il trionfo è suo per 250 mila bigliettoni.

Il payout

  1.  Ivan Gabrieli €250,000
  2. Michael Addamo  €165,000
  3.  Ludovic Geilich  €114,500
  4.  David Peters  €90,000
  5.  Anton Morgenstern  €70,000
  6.  Vladimir Troyanovsky €55,000
  7.  Hans Thumann  €45,000
  8.  Jeff Gross  €35,000
  9.  Ryan Riess  €25,000
  10.  Freek Scholten  €25,000
  11.  Philipp Gruissem  €25,000
  12.  Pierre Neuville  €20,000
  13.  Michael Zhang  €20,000
  14.  Vojtech Ruzicka €20,000

Carrel crollo verticale

Il tavolo finale del main event al King’s Casinò si apre con 8 giocatori all’assalto della prima moneta da 1 milione di euro. Tutti gli occhi sono puntati su Charlie Carrel, assoluto dominatore del day 3 e leader indiscusso alla ripresa dei giochi. L’inizio sembra proseguire sulla falsa riga della giornata precedente, quando Rastislav Paleta muove allin con Q-Q e trova K-K proprio in mano all’inglese. Ma per Charlie Carrel è il canto del cigno, visto che da quel momento in poi inizia il suo crollo.

Charlie Carrel

Severin Schleser raddoppia ai danni del britannico con A-K vs 10-10 e un King al flop. Poi è la volta del double up per Robert Romanello il cui A-K domina A-Q di Carrel. Il terzo allin perso dall’inglese è un altro coinflip: 7-7 non tiene vs A-J di Josef Snejberg. L’incubo per Charlie si tramuta in eliminazione, quando rimasto con pochissime chips ci prova con K-Q e si arrende a 9-9 del futuro runner up. In quattro mani, la volata al titolo diventa una disfatta totale per il britannico.

Doppietta ceca

Il main event del Millions dunque, perde un grande protagonista come Charlie Carrel e poco dopo vede uscire di scena anche Robert Romanello. Il gallese, di origini italiane, muove allin con 9-9 e trova sulla strada il call di Romain Lewis con Q-J: il board K-10-8-4-A sancisce la fine dei giochi per Robert. In quinta piazza alza bandiera bianca Sam Grafton. Pusha con K-Q e va in coinflip vs 7-7 di  Lucas Zaskodny, il quale hitta un sette al flop. Niente podio nemmeno per Severin Schleser, mentre in terza posizione si accomoda Romain Lewis.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Il noto player francese raggiunge il capolinea con K-9 vs A-J del futuro campione. In heads up quindi ci vanno Josef Snejberg, secondo in chips e Lucas Zaskodny, in quel momento leader. I due optano per un ICM deal che assicura a Josef almeno 718.230 bigliettoni, mentre Lucas mette le mani su 806.770€. In ballo restano altri 100 mila euro che andranno al campione. Testa a testa scoppiettante, ma alla fine esulta proprio Lucas Zaskodny con 10-10 vs A-10 del connazionale.

Il payout

  1.  Lucas Zaskodny Czech Republic €906,770*
  2.  Josef Snejberg Czech Republic €718,230*
  3.  Romain Lewis France €428,000
  4.  Severin Schleser Austria €300,000
  5.  Sam Grafton United Kingdom €220,000
  6.  Roberto Romanello United Kingdom €170,000
  7.  Charlie Carrel United Kingdom €130,000
  8.  Rastislav Paleta Czech Republic €100,000

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento