GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

Poker Live Daily: Bendinelli e Sammartino out al MCOP, Delfoco avanza nel PSF Amburgo

Tre buone news e due meno buone per l'Italia. Partiamo da quelle negative con l'eliminazioni di Giuliano Bendinelli e Dario Sammartino dal main event del Master Classic Of Poker 2017. Ad Amsterdam dunque il sogno si esaurisce a ridosso della zona premi. Le buone notizie invece arrivano dal Pokerstars Festival Amburgo, dove tre azzurri passano al day 2: Angelo Benedetto, Francesco Delfoco e Marco Leopizzi.

Scritto da
23/11/2017 11:00

819


Day 2 amaro ad Amsterdam

Il viaggio nel poker live parte dal main event del Master Classic of Poker 2017. Giuliano Bendinelli e Dario Sammartino erano gli unici due azzurri presenti ai nastri di partenza della seconda giornata. Il ligure con 38 big blinds e il titolo di fresco campione nel PLO, mentre Dario poteva addirittura contare su 72 big blinds. Purtroppo la discesa verso la zona premi non avrà risvolti positivi ed entrambi saluteranno a metà giornata. L’inizio del day 2 corrisponde alla chiusura delle registrazioni e cosi sono 285 i paganti totali. E’ il numero più basso dal 2013, anno in cui il buyin del main passò da 5.000€ a 4.300 euro.

Giuliano Bendinelli

Generato un montepremi di 1.128.594€ da spartire in 39 piazze “In the Money“. Si va dalla ricompensa minima di 8.577€ fino alla prima moneta da 235.087 bigliettoni. Il day 2 si chiude con lo scoppio della bolla e in 39 passano al day 3. Il bubble man è  Joris Ruijs che mette gli ultimi due big blinds al cento del tavolo con 10-4 e sbatte su K-K di John Juanda.  Il leader della corsa è Igor Yaroshevsky con 647.000 chips. Nella top ten troviamo Martin Kabrhel (391.500) e Dietrich Moritz (339.000). Promossi a loro volta John Juanda (235.000), Noah Boeken (235.000), Christopher Frank (216.000), Tom Vogelsang (108.500) e Ben Heath (65.500).

La top 10 del count

  1. Igor Yaroshevsky 647.000
  2. Lars Bonding 605.000
  3. Marijn van Puffelen 567.000
  4. Foeke Deinum 466.500
  5. Kai Lehto 425.500
  6. Martin Kabrhel 391.500
  7. Dietrich Moritz 339.000
  8. Nariman Yaghmai 273.000
  9. Alberto Stegeman 264.000
  10. Rens Feenstra 259.500

Tris italiano ad Amburgo

In terra tedesca prosegue il nostro viaggio con il poker live. Ad Amburgo il Pokerstars Festival entra nel vivo con il “€1.100 main event €500.000 GTD“. Il primo flight di qualificazione ha visto la partecipazione di 118 giocatori. Altri tre round attendono i giocatori fra oggi e domani, con il day 1D che sarà in versione turbo. 30.000 gettoni di partenza e 12 livelli da 45 minuti hanno cadenzato il passo nel day 1A e sono 37 i giocatori che sbarcano al day 2. Fra questi come detto ci sono tre azzurri.

Il migliore dei nostri è Angelo Benedetto, che dopo gli ottimi risultati alle WSOPE al King’s, prova l’impresa in Germania. Imbusta 104.800 chips. Più staccati gli altri due italiani, ad iniziare da Francesco Delfoco che mette assieme 55.000 unità, mentre Marco Leopizzi lo ritroveremo con 46.100 gettoni. Leader della corsa è Rudolf Köster in fuga con 258.000 fiches. Fra i volti noti avanzano anche Peter Jaksland (82.400), Joachim Karstens (67.800) e Miri Lavasani (30.000).

Francesco Del Foco

Sempre ieri per il PSF Amburgo si è concluso anche il “€2.200 High Roller“.Trionfa  Andre Haneberg per 46.380 euro. Il padrone di casa regola in heads up Kim De Han, mentre sul gradino più basso del podio ci finisce Martin Wendt. In 28 hanno ripreso la corsa nel final day e solo 13 giocatori hanno potuto raggiungere la zona premi. Fra coloro che mancano il tavolo finale ci sono Jakob Madsen (12°) e Daniele Belov (10°). Haneberg ha dominato la discesa al titolo prendendosi numerosi scalpi e nella mano finale con A-7 non ha lasciato scampo a K-J di Kim.

Il payout del torneo High Roller

  1.  ANDRE HANEBERG 46.380 €
  2.  DE HAN KIM 32.210 €
  3.  MARTIN WENDT 21.300 €
  4.  JAMILA VON PERGER 16.670 €
  5.  ERIC HENNING 13.440 €
  6.  ADNAN DIZDAREVIC 10.480 €
  7.  VARAHRAM VARDJAVAND 8.290 €
  8.  FREDERIK BRINK JENSEN 6.460 €
  9.  GRZEGORZ DERKOWSKI 4.890 €
  10.  DANIEL BELOV 3.750 €
  11.  VITALY KARAYVAN 3.750 €
  12.  JAKOB MADSEN 3.490 €
  13.  VYTIS PASKEVICIUS 3.490 €

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento