GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

Poker Live Daily: impresa di Ferrara al Kings, trionfa su 2.399 rivali per 49.000€

Ci sono vittorie e vittorie. Quella di Alessandro Ferrara resterà scolpita negli annali perché arriva su un field di 2.400 giocatori al King's Casinò. Il German Poker Days si colora di azzurro e per il player italiano ci sono 49.000 euro di premio dopo un deal in heads up. Al Pokerstars Festival invece c'è il successo di Ulrich Pauls nel "€1.100 main event €500.000 GTD" per una prima moneta di 105.850 bigliettoni. 

Scritto da
27/11/2017 11:15

1.426


Alessandro che hai fatto!!

Il King’s Casinò è ormai da mesi il teatro di epiche battaglie per il poker live e di eventi che segnano nuovi primati per il numero dei loro field. Non è da meno il German Poker Days che per l’ennesima volta lascia il segno nella room della Repubblica Ceca. 175 euro di buyin a fronte di 200.000 euro garantiti, con 4 flight di qualificazione e 50.000 chips di partenza. Questi gli ingredienti principali che hanno attirato la bellezza di 2.400 players. In 2.015 hanno versato l’ingresso unico e altri 385 invece si sono affidati al re-entry per continuare la cavalcata.

Alessandro Ferrara by Kings

Generato un montepremi di 353.400 euro che supera di gran lunga il prize pool garantito alla vigilia. La torta è stata poi divisa in 239 piazze “In the Money” con un cash minimo di 392€ fino a raggiungere la prima moneta da 61.435 euro. Al final day si sono affacciati in 711 e dunque è servita una netta scrematura del field prima dello scoppio della bolla. Alessandro Ferrara ha sostato per tutta la giornata nella zona alta del count e nel finale ha trovato la zampata decisiva.

Beffati i giocatori tedeschi che come al solito si sono riversati in massa al King’s Casinò. Ma nonostante il dominio anche nella zona premi, ai teutonici non è bastato presentarsi con 6 unità al final table a 9 giocatori. Alessandro Ferrara ha risposto colpo su colpo e solo in heads up ha chiuso un accordo con Gojko Kovac. Un ICM deal che ha accontentato entrambi. Il tedesco così per la seconda piazza riceve 44.000€, ovvero quasi 10.000 euro in più rispetto ai 34.527€ previsti dal payout originario. Ferrara invece porta a casa il trofeo assieme a 49.000 euro di ricompensa. Una somma meritata dopo aver messo alle spalle 2.399 avversari.

Il payout del tavolo finale

  1.  Alessandro Ferrara Italy  € 49.000
  2. Gojko Kovac Germany  € 44.000
  3.  Rytas Staniukynas Lithuania € 24.243
  4.  Peter Breig Germany € 17.635
  5.  Florian Doormann Switzerland € 13.959
  6.  Thomas Sickinger Germany € 10.934
  7.  Weddy73 Germany € 8.361
  8.  Jens Kamprad Germany € 5.905
  9.  Panda S. Germany € 4.520

Ulrich Pauls Re del PSF Amburgo

Il nostro viaggio nel poker live si sposta da Rozvadov ad Amburgo. Il Pokerstars Festival cala il sipario sulla kermesse e lo fa incoronando campione Ulrich Pauls. E’ lui il fresco vincitore del “€1.100 main event” dopo aver dominato anche il final day. Supera in tutto la concorrenza di 566 rivali. Nell’ultimo giorno di gara Pauls partiva al comando dei 15 left. E di fatto non ha mai mollato la leadership in vetta al count. Nessuno italiano era presente alla volata per il titolo, dopo la disfatta nel day 2 con appena due azzurri nella zona “In the Money”.

Ulrich Pauls by Manuel Kovsca

Pauls intasca 105.850 euro dopo aver regolato in heads up Michal Lubas. Per il runner up arrivano 66.220 euro a rendere meno amara la sconfitta. L’epilogo giunge quando sul flop 7-4-5 Lubas muove allin con top set e Pauls chiama con 4-3. Un 2 al turn e un asso al river consegnano la miracolosa scala al neo campione.Sul gradino più basso del podio ci sale Jan Siegel per 47.410 euro, mentre il player più atteso nel final day si ferma all’ottavo posto. Stiamo parlando del polacco Marcin Horecki, primo eliminato del tavolo finale.

Il payout

  1.  Ulrich Pauls € 105.850
  2. Michal Lubas € 66.220
  3.  Jan Siegel € 47.410
  4.  Behzad Zarnegar € 36.960
  5.  Stefan Rundström € 28.980
  6.  Andrei Nodea € 22.770
  7.  Karolis Domarkas € 16.990
  8.  Marcin Horecki € 11.770

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento