GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

Sochi PartyPoker Millions: 999 paganti totali e 1 milione al campione, quanti big in corsa

Obiettivo raggiunto a Sochi. Il PartyPoker Millions raggiunge il garantito con 999 paganti e i 5 milioni di dollari andranno a riempire le tasche di 161 giocatori. Un milione di dollari al campione e in 227 riprendono la corsa nel day 3. Tantissimi i big in corsa che dovranno vedersela con i padroni di casa. Johnny Lodden continua a navigare nelle zone nobili del count.

Scritto da
12/09/2017 10:30

731


I numeri definitivi del main event

Il “$5.300 Sochi PartyPoker Millionsripartiva ieri con 735 paganti parziali fra Phase Online e tre rounds di qualificazione live. Agli ordini del TD Christian Scalzi altri 126 giocatori hanno preso parte all’ultimo flight. Il day 1C in versione turbo vede 95 players imbustare e sono in tutto 497 coloro che approdano al day 2. Grazie alla late aperta ancora per 4 livelli altri 108 buyin vengono versati.

Bonus immediato di 30€ su Lottomatica, per Poker, Scommesse e Casinò. Registrati da questo link e inserisci il codice SUPER30! E’un’esclusiva Assopoker!

multiprodotto_300x250_ita

Servivano 1.000 giocatori per coprire il garantito di 5 milioni. Il totale si ferma a 999 e dunque l’obiettivo è da considerarsi raggiunto. Un numero di spessore e di una grande importanza vista la novità della location russa. Il prize pool di 5 milioni viene diviso in 161 posizioni a premio. Si va dal mini-cash di 5.000$ fino a raggiungere il milione di dollari per il futuro campione. In 227 sbarcano al day 3, quando mancano esattamente 66 eliminazioni allo scoppio della bolla.

Big stranieri vs Russia

Il copione del day 3 ha una trama ben definita al “$5.300 Sochi PartyPoker Millions“. Da una parte una nutrita pattuglia di campioni stranieri e dall’altra tantissimi russi che dopo aver invaso l’evento, puntano ora decisi al bersaglio grosso. La vetta del count però è nelle mani di Sergey Verkhoturov con 11.050.000 chips. Il bielorusso vince di un soffio il derby con il connazionale Yury Masliankou che si ferma a 10.905.000 gettoni. Completa il podio virtuale del count il britannico Gary Banks (10.450.000).

Jeff Lisandro

Jeff Lisandro

Il primo grande nome che troviamo è quello di Johnny Lodden. Il norvegese prosegue il suo cammino nelle zone alte del count con 6.900.000 pezzi. Subito dopo c’è David Coates a quota 6.545.000 unità. Ottime prestazioni anche per Vladimir Troyanovskiy (6.840.000), Steve O’Dwyer (5.690.000), Govert Metaal (5.640.000), Andreas Klatt (5.400.000), Jeff Lisandro (5.335.000) e Kenny Hallaert (4.520.000). Promossi infine fra gli altri Manig Loeser (4.350.000), Bertrand Grospellier (4.130.000), Alexander Denisov (3.670.000), Anatoly Filatov (3.500.000) e Moritz Dietrich (3.500.000) solo per citarne alcuni.

Il payout del tavolo finale

  1. $1.000.000
  2. $600.000
  3. $400.000
  4. $300.000
  5. $200.000
  6. $150.000
  7. $105.000
  8. $70.000
  9. $50.000

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento