Vai al contenuto
bilzerian-esplosivo

Dan Bilzerian fa esplodere un Tir, intervengono i suoi legali

[imagebanner gruppo=pokerstars]Inizia a chiarirsi il giallo sulle motivazioni reali che hanno portato all’arresto di Dan Bilzerian lo scorso mese. Il mancato Navy Seal sembra aver commesso una leggerezza che potrebbe costargli fino a 6 anni di carcere. Per questo motivo, i suoi legali David Z. Chesnoff e Richard Schonfeld hanno chiesto alla corte del Nevada il patteggiamento. Bilzerian – al momento – è libero su cauzione (pagata 10.000$). Come noto il playboy high stakes è stato accusato di detenzione di materiale esplosivo. bilzerian-esplosivo L’indagine è partita a novembre quando Bilzerian, insieme all’amico Jeremy David Guymon, hanno combinato un grosso guaio: secondo una prima ricostruzione dell’accusa, Dan avrebbe installato in una cabina di un tir, un frigorifero pieno di esplosivo, fatto poi saltare in aria dopo aver sparato con un fucile, da una postazione a distanza di “sicurezza”. La bravata si è compiuta nel deserto del Nevada, vicino a Las Vegas. Secondo alcuni testimoni, i pezzi del camion sono volati in cielo e per miracolo non si è ferito nessuno. Le autorità dello Stato hanno aperto un’inchiesta. Sul posto, la polizia avrebbe trovato resti di esplosivo, della stessa tipologia rinvenuta nella casa del giocatore di poker. Ed è questa la prova che ha indotto i legali di Bilzerian a chiedere un accordo con i procuratori.
COMPARAZIONE GIOCHI
Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.