Vai al contenuto

Gold e Leysler: pace fatta?

La controversa disputa sulla vincita dei 12 milioni di Dollari al Main Event delle WSOP 2006 di Jamie Gold sembra essere giunta a risoluzione.

Da quanto afferma l’Associated Press infatti Jamie Gold e il produttore TV Bruce Crispin Leyser avrebbero firmato un accordo, proprio ieri martedì 6 Febbraio, in cui dichiararono la loro volontà di risolvere “without litigation” – ovvero senza processo – e che pertanto le loro battaglie giudiziarie sono giunte a termine.
Nel documento si afferma anche che “Gold è sempre stato intenzionato a dividere la sua vincita con Leysler. Jamie e Crispin sono lieti di annunciare che hanno risolto pienamente la loro disputa. Sono felici di chiudere questo capitolo e non vedono l’ora di guardare ad altri successi.”
Quel che si racconta è che Gold riferì a Leyser di avere stipulato un contratto con la nota poker room Bodog, che prevedeva un ingresso gratuito al Main Event a condizione che trovasse qualche celebrità disposta ad indossare durante le WSOP il loro merchandising. Leyser aiutò in maniera significativa Gold a reclutare alcuni personaggi famosi, in cambio della possibilità di condividere con Gold il posto al torneo. Leyser ha dichiarato durante la causa che, poiché Bodog offriva un solo posto per le WSOP, aveva concordato con Gold che chiunque dei due avesse giocato ogni eventuale premio sarabbe stato diviso in parti uguali. Leyser ha sempre sostenuto di avere un messaggio registrato sulla segreteria telefonica dove pare sia registrata tale promessa.
Poco prima delle undici della mattina del final table, Gold lo chiamo e gli lasciò il seguente messaggio:”Ti prometto – e hai come prova questa registrazione – che avrai la tua metà non appena verranno tolte le tasse sulla vincita.” Gold ha continuato a ripetere che Leyser sarebbe stato pagato e di avere fiducia in lui. L’unica cosa certa è che Jamie Gold ha ritirato solo metà della sua vincita poiché il resto è stato congelato a causa della lite giudiziaria in corso.
Sviluppi recenti del caso non davano certo Gold come favorito anzi sembra che Leysler fosse nettamente favorito per vincere questa causa. Ora sembra che tutto sia risolto, al di fuori delle aule giudiziarie e che questa brutta macchia nel mondo del poker e delle WSOP sia stata finalmente cancellata.

Scopri tutti i bonus di benvenuto
COMPARAZIONE GIOCHI