Vai al contenuto

Il poker come terzo sport in Italia

Che qualcosa in Italia stesse cambiando lo si era intuito già diversi mesi or sono e la conferma è giunta con la recente regolamentazione ad opera dell’AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato).

Un’altra chiara dimostrazione la si è avuta dal recente convegno tenutosi a Roma dal titolo "Poker Anno Zero". Il primo convegno, nella storia del nostro paese, ad avere per tema il poker sportivo, al quale sono intervenute le maggiori federazioni italiane (FIGP, Italian Rounders e FIPOS), società del settore, televisioni…

Ed è proprio in questa sede che Massimiliano Leccese, produttore esecutivo del format tv "La Notte del Poker", ha spiegato il successo della sua trasmissione che attrae non solo gli appassionati di poker, bensì tutti gli amanti dello sport in genere, a tal punto da permettere al poker sportivo di piazzarsi come terzo sport più seguito in Italia dopo il calcio e la formula 1.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

"La notte del poker" non è l’unica trasmissione ad occuparsi del gioco che amiamo di più. Anche altre televisioni, sia nazionali, satellitari che private, nonché testate giornalistiche importanti, si stanno sempre più interessando a questo vero e proprio fenomeno di massa. Basterà ricordare "Pokermania" su italia 1 o la recente pubblicazione degli EPT ad opera della Gazzetta dello Sport.

Ora che, finalmente oseremo dire, la nostra legislatura si è espressa regolamentando questo settore, sembra proprio che l’intuibile bacino di utenza del poker sportivo si stia rivelando ancora più grande delle aspettative.