Gioco legale e responsabile

News

888Poker Live London: l’incredibile run di Adrian Constantin in heads up (Video)

Adrian Constantin è un piccolo esempio di come  le cose possano ribaltarsi in maniera repentina in una specialità come l’Heads Up.

Scritto da
10/11/2020 17:30

669


Constantin

Adrian Constantin

Adrian Constantin è un piccolo esempio di come  le cose possono ribaltarsi in maniera repentina in una specialità come l’Heads Up.

Il contesto 

Siamo a Londra, l’evento è il No Limit Hold’Em Main Event, all’Aspers Casino Westfield Stratford, a Londra. 

Il Buy In da £1.100, siamo a fine novembre del 2019, è organizzato da 888poker, per cui ci sono parecchi qualificati online nella room dai colori nero-blu. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

Il torneo viene preso letteralmente d’assalto dai giocatori, tanto che il sontuoso garantito da £500.000, si trasforma in un £512.820 ufficiale. 

La favola di Adrian Constantin

Tra i giocatori che sono passati dalle qualificazioni, arriva dalla vecchia Europa dell’Est, Adrian Constantin, semi sconosciuto giocatore rumeno che ha realizzato, grazie ad un satellite di €30 su 888poker, il sogno di vincere uno dei major più importanti del nostro Continente. 

Il giovane Adrian, oltre ai $128.775 portati a casa in questo Main Event, ha vinto una cifra inferiore ai $100.000 in tutto il resto della sua carriera, in 10 anni di gioco…

Il recupero in heads up

La sua cavalcata trionfale sembrava chiudersi proprio sul più bello, a favore di colui il quale si sarebbe arreso al secondo posto per $89.846. 

L’avversario di Constantin risponde al nome di Leon Luis e, in quella occasione, non ha potuto fare altro che buon viso a cattivo gioco.

Partito con un cospicuo vantaggio in heads up, Leon ha assistito a tutta una serie di colpi persi partendo avanti, dietro e in coin flip. 

Non c’è stato nulla da fare, fino al lancio della moneta finale che ha premiato il suo avversario. 

La mano finale

Il colpo di chiusura è sintomatico. Ormai con le speranze ridotte al lumicino, Leon deve metterle tutte al turn con una doppia coppia che lo vede avanti al 73% e deve semplicemente evitare i 12 outs del suo avversario.

Godetevi tutto sul video!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento