Vai al contenuto

Durrrr Million Dollar Challenge: per Sammy George una lezione da 750mila dollari

Tom 'durrrr' Dwan al tavolo del Million Dollar ChallengeSonante sconfitta per Sammy “Any Two” George nella terza ed ultima giornata del Durrrr Million Dollar Challenge di Londra. Se fino a qualche tempo fa l’uomo d’affari londinese dichiarava che dopo la sua vittoria contro Dwan avrebbe sventolato a lungo la bandiera inglese, ieri invece di Union Jack non se ne sono proprie viste.

Anzi, dopo uno lunga partita durata tutta la notte, Sammy ha potuto alzare solo bandiera bianca, in segno di resa dopo aver prosciugato anche il suo terzo re-buy.

In un match di No Limit Hold’em, a tratti intervallato da un po’ di Pot Limit Omaha, Dwan ha senz’altro dato il meglio di se, con un gioco molto aggressivo fatto di chiamate al limite, di bluff spettacolari e di ottimi lay-down.
Sedutisi entrambi con 250.000 dollari, il primo stack George lo perde in un scontro AK con i “rockets” di Tom che tengono sul board e che constringono l’inglese a ricaricare.

Nella seconda mano degna di nota, George ha q j contro i 5 7 di Durrrr. Il flop porta 6 q 3 che dà a Sammy la top pair. Tom punta 5.000$, George raisa fino a 13.000$ e Dwan 4-betta a 52.000$ trovando il call dell’altro. Il turn è un 2 : Sammy decide di fare check e Dwan mette dentro 93.000$ costringendo l’altro al fold. Un ottimo piatto per l’americano che se l’aggiudica nientemeno che con 7-high!

Sammy 'any two' GeorgeDurante il corso della partita e per aggiungere un po’ di pepe alla sifda, i due decidono inoltre di giocare a “seven-deuce”: vale a dire che se qualcuno dei due fosse riuscito a vincere una mano appunto con 7-2, l’altro gli avrebbe pagato 10.000 dollari. Dwan riceve poco dopo proprio 7 2 mentre Sammy ha a 6 . Su un board j a 6 3 3 Sammy George fa check al river e Dwan va direttamente all-in. Sammy ci pensa davvero a lungo, ma alla fine passa. Tom mostra contento le sue carte ottenendo una reazione non proprio composta da parte dell’altro.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Nella ultima mano della partita, infine, su un flop 7 6 4 Sammy va all-in per i suoi ultimi 100.000 dollari con 9 4 in mano. Durrrr fa call con a 7 . Il turn e il river sono ininfluenti e George non ha più neanche una chip da puntare.

Considerando dunque che, nella prima giornata il nostro Marcello Marigliano batteva Dwan per 22.500$, mentre lo stesso Tom riusciva ad avere la meglio su Ziigmund per 68.000$ nella sfida successiva, sommando quindi i 750.000$ contro George, per Durrrr la trasferta londinese si è rivelata senz’altro proficua, non solo in termini d’immagine ma anche e soprattuto dal punto di vista economico, con un profitto complessivo di quasi 800.000$.

 

COMPARAZIONE GIOCHI