Gioco legale e responsabile

News

PokerStars.it EPT Berlino – day 3: Amendola e Cainelli in corsa per il final table!

Scritto da
05/03/2010 23:00

8.054


Alfonso JR Amendola in posa 'assopokerista'!!!Le occasioni vanno colte al volo, nella vita come nel poker. Alfonso Amendola e Luca Cainelli lo sanno bene, e oggi non lasceranno nulla di intentato, nel day 4 del  PokerStars.it EPT Berlino, per cercare di conquistare un posto nel tavolo finale di uno degli eventi più riusciti degli ultimi tempi.

Il siculo e il trentino escono indenni dalla furibonda “guerra di chips” che si è rivelata essere il day 3 di ieri, con grossi nomi del poker online che sono venuti fuori con prepotenza. Tra loro il giovane Jude Ainsworth del Team PokerStars Pro e soprattutto Kevin MacPhee, chipleader a fine giornata e fenomeno degli MTT online, conosciuto nelle sue scorribande con diversi nicknames, tra cui “Wu_wizard” e “ImaLuckSac”.

Comunque sia, ieri il torneo presentava 7 italiani – tutti già a premio – su 124 players totali ancora in gara. Eccoli:

Alfonso Amendola – 298.000
Luca Cainelli – 244.000
Carmelo Vasta – 206.500
Luca Falaschi – 196.500
Maurizio Sepede – 140.000
Armando Graziano – 98.500
Gianni Giaroni – 42.500

Armando Graziano

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

I nostri iniziano bene, con Giaroni che raddoppia e Amendola che fa valere la legge delle chips. Purtroppo arriva anche il primo dei nostri player out. E’ armando Graziano, che cerca il raddoppio con 9 10, trovando il call di un avversario con AQ. Il flop K J 10 quasi chiude la contesa, ravvivata flebilmente da un altro K al turn, ma definitivamente chiusa da un 8 al river. Sono 9000 euro per Graziano, alla sua prima esperienza in un EPT e già a premio. Complimenti!

Uno straripante Luca Cainelli

Intanto Luca Cainelli si fa strada, e sceglie un obiettivo singolare per accumulare chips: puntare il chipleader, lo svizzero Huber! Grazie ad una serie di mani ben piazzate, e senza mai arrivare allo showdown, il pro trentino sale fino a 440mila, diventando chipleader italiano.

Maurizio SepedeLo svizzero però si “vendica”, eliminando il secondo giocatore italiano di giornata. Si tratta di Maurizio Sepede, che finisce allin preflop contro l’elvetico partendo dominato: A-10 per lui, coppia di 10 per l’elvetico.

Al flop scende addirittura il quarto dieci, e il torneo di Sepede si chiude in 83° posizione per 12mila euro di premio.

Alfonso Amendola intanto raddoppia portandosi a 550mila con AQ vs A3, ma la bella notizia viene bilanciata dall’uscita di Carmelo Vasta.

Sulla strada del raddoppio il calabrese si presenta con una coppia di 8, ma ne trova una di K da parte di un avversario, e così Vasta è eliminato in 72° posizione per 14.000€ di premio!

Carmelo Vasta

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Anche Gianni Giaroni deve prendere la via della cassa, a ritirare il premio per la sua 61° posizione. A-10 per lui, A-Q per l’avversario e l’avventura del bolognese finisce qui, con 15.000€ di ricompensa. Ci rimangono pertanto tre elementi, ad attraversare ed accontentare praticamente tutto lo stivale: il trentino Cainelli, il toscano Falaschi e il siciliano Amendola!

Gianni Giaroni

Il livornese è quello più in sofferenza, visto lo stack esiguo a causa di un paio di colpi persi e dell’assenza di carte nei momenti decisivi. Per Luca Falaschi cala il sipario, non senza applausi certo, quando cerca disperatamente un nuovo raddoppio e rinnovate speranze con una coppia di 5. C’è il combattuto call di un avversario che se la gioca con AJ, e purtroppo un J al turn gli dà ragione, mandando a casa il simpatico livornese in 34° posizione con 19.000€ di premio.

Luca Falaschi

Ci rimangono allora J.R. e Luca, che non hanno alcuna intenzione di fare la fine del collega labronico. Cainelli ha ormai preso confidenza con gli avversari e si trova a meraviglia con il suo stile aggressivo, Amendola tira fuori tutta l’esperienza che lo contraddistingue, per stillare il massimo da ogni singola mano. Bello il suo scontro con il pro irlandese Jude Ainsworth, che prima gli prende un bel piatto con full contro scala, e poi gli concede un double up pieno, reraisando allin nell’ennesima battaglia con il rounder siculo, che stavolta fa call girando AK. Solo A4 per Jude, che dopo board bianco fa volare JR Amendola a quasi un milione!

Alla fine della giornata, che si raggiunge con l’eliminazione del tedesco Christophe Grosse, i nostri due players sono dunque dentro ai top 24 di questo EPT Berlino, con stack sotto l’average (che si assesta su 1,18 milioni – ndr) ma ampiamente in grado di far male, e di giocarsi tutto in un day 4 che si annuncia imperdibile! Ecco il chipcount ufficiale, guidato dal temibile fenomeno statunitense dell’online Kevin “ImaLuckSac” MacPhee, ad oltre 2,5 milioni. Kevin è tallonato da vicino da un pericolosissimo Theo Jorgensen:

Il chipleader Kevin MacPheeKevin MacPhee USA 2526000
Theo Jorgensen Germany 2408000
Marc Inizan France 2109000
Ketul Nathwani UK 2056000
Stefan Huber Switzerland 1850000
Iikka Tahkokallio Finland 1564000
Paul Thomas Otto Germany 1546000
Jonas Gutteck Germany 1486000
Marko Neumann Germany 1448000
Artur Wasek Poland 1405000
Evgeniy Zaytsev Russia 1368000
Norman Kastner Germany 1270000
Ilya Gorodetskiy Russia 989000
Marcel Koller Switzerland 865000
Joao Barbosa Portugal 794000
Alfonso Amendola Italy 640000

Carsten Joh Germany 609000
Lennart Holz Germany 600000
Luca Cainelli Italy 558000
Jude Ainsworth Ireland 539000
Mathias Kuerschner Germany 516000
Johannes Strassmann Germany  515000
Nico Behling Germany 505000
The Duc Ngo Germany 144000

Il sogno continua allora…Oggi, dalle ore 12, collegati con il nostro nostro Video Blog Live sponsored by PokerSnai, con foto, news e video in diretta da Berlino, per accompagnare Amendola e Cainelli nella corsa al final table!!!