Vai al contenuto

PokerStars SCOOP 5: QuasiBig si impone su DettoInverno

vito-planetaIl casertano QuasiBig è il re del Limit Stud Hi/Low: ha battuto all’ultimo tuffo Vito ‘DettoInverno’ Planeta nell’evento n. 5 delle SCOOP di PokerStars con montepremi garantito da 10.000€. Nell’altro torneo da 2.000€ a primeggiare è kieblerstacy che ha primeggiato su ben 463 partecipanti.

Nell’evento principale (buy-in 100€) abbiamo assistito ad un grande final table con molti big presenti. Protagonista per lunghe fasi del torneo è stato Lorenzo “bovediroma” Sabato, sempre nella parte alta del tabellone prima di mollare all’ottavo posto. In grandissima evidenza anche il regular padovano Janseby (sesto) e il suo concittadino MiraclePot (quarto).

Podio da grandi firme con Matteo “TheRealSheep” Pecorella al terzo posto. Runner-up, come detto Vito Planeta che ha centrato un ITM (27esimo posto) anche nell’altro evento Stud.

Da segnalare il decimo posto di beialo ed il 17esimo del forte e misterioso grinder del team online di PokerStars, Actaru5. Uomo bolla lo sfortunato trevigiano Giacomo “agnellina” Mognol, autore comunque di un bel torneo. I partecipanti sono stati 149. Il payout:

1. QuasiBig 2.916€
2. DettoInverno 2.078€
3. TheRealSheep 1.609€ 
4. MiraclePot 1.139€
5. JFM67 737€
6. Janseby 603€
7. richi.maniac 469€
8. bovediroma 368€

scoop-dettoinverno

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Kieblerstacy ha dettato la sua legge nell’altro evento da 2.000€ garantiti, con buy-in da 10 euro. Runner-up il grinder di Afragola markhouse88. Sul gradino più basso del podio il regular torinese 72luisito.  Al final table anche Piero “oiznomoreip” Compagnoni. Da segnalare anche i piazzamenti di   Antonio “HoldemDBoss” Tarantino di PokerStars e del solito MiraclePot . Il verdetto del final table:

1. kieblerstacy 766€
2. markhouse88 560€
3. 72luisito 411€
4. ilboss2 305€
5. diprotico 203€
6. papolinovic 142€
7. lechatt 91€
8. oiznomoreip 61€

scoop-5-low

 

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.