Vai al contenuto

Powerball, la lotteria americana batte ogni record: primo premio da 1.5 miliardi di dollari!

Negli Stati Uniti non si parla d’altro: la lotteria Powerball ha raggiunto l’incredibile jackpot di 1.5 miliardi di dollari. Avete capito bene, non stiamo parlando di milioni di dollari ma di miliardi. Si tratta di una cifra pazzesca, che ha disintegrato tutti i record precedenti per quanto riguarda questo tipo di competizione, nella quale, ovviamente, non esiste il fattore abilità.

Il fatto che si tratti di un gioco di pura fortuna, comunque, non ha placato gli statunitensi, che già la scorsa settimana si sono recati in centinaia di migliaia per tentare di compilare il biglietto fortunato. L’ultima estrazione è infatti avvenuta lo scorso sabato, con un premio per il vincitore pari a 950 milioni di dollari; i numeri estratti sono stati 32, 16,19,57,34 con il jolly 13, una combinazione che nessuno dei partecipanti aveva azzeccato.

Per questo motivo il jackpot è salito alla mirabolante cifra di un miliardo e mezzo di dollari. Per intenderci, stiamo parlando di una somma di denaro pari al PIL dello stato caraibico di Grenada o alla quotazione di mercato del Chelsea. In base ai dati forniti da Forbes, con 1.5 miliardi di dollari sarebbe possibile acquistare sia il Milan sia l’Inter, visto che il loro valore è pari a 738 milioni di dollari e 417 milioni di euro. Comprando entrambe le società e fondendole in un unico club si risparmierebbe persino qualche milione di euro…

Si è arrivati a questo jackpot da capogiro dopo dieci settimane senza vincitori. Il Powerball è già di per sé una delle lotterie più ricche d’America ma l’assenza del biglietto vincente per tutto questo tempo ha portato sempre più giocatori nelle ricevitorie, con la conseguente crescita esponenziale del montepremi. Nessuna lotteria aveva mai superato il miliardo di dollari di premio e il record per la vincita più alta mai registrata era quello del marzo 2012, quando un anonimo giocatore mise a segno un colpo da 656 milioni di dollari nel Mega Millions. Per quanto riguarda il Powerball, l’assegno più alto fu staccato nel 2013 a un pensionato della Florida per 590 milioni di dollari.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Nonostante le possibilità di vincere siano veramente bassissime (1 su 292 milioni), in America è esplosa la Powerball-mania e in vista dell’estrazione di questa sera (sarà l’alba in Italia) sono attese milioni di giocate. Tutti sono a caccia di un premio da 1.5 miliardi di dollari, che nella realtà dei fatti risulterà comunque inferiore a questa somma di denaro: in base alla tassazione dello stato in questione (i biglietti sono venduti in 44 stati degli Stati Uniti), il vincitore potrebbe incassare da poco più di 930 milioni di dollari a circa 1.3 miliardi di dollari. Chi indovinerà i numeri giusti potrò anche scegliere di ricevere il 90% del premio subito in contanti, oppure di ottenerne la metà subito e l’altra attraverso un vitalizio della durata di 29 anni.

COMPARAZIONE GIOCHI