Vai al contenuto

Seidel e Lindgren: heads-up hot nel WPT High Roller

daniel-negreanuUna poltrona per due: Erik Seidel e Erick Lindgren si stanno giocando il primo posto nel WPT Championship Super High Roller da 100.000$ al Bellagio. I due pro di Full Tilt Poker riprenderanno domani mattina l’heads-up che vede – al momento – in testa Seidel, al termine di una fantastica rimonta. Non è riuscito il grande colpo a Daniel Negreanu, sul gradino più basso del podio, nonostante un avvio promettente.

L’ inizio del day 2 del Super High Roller ha regalato emozioni a non finire fin dal primo livello: il canadese ha vinto il coinflip decisivo contro Eugene Katchalov (eliminato in 17esima posizione) mentre Erick Lindgren ha dato il benservito ad un altro big: Yevgeniy Timoshenko (16esimo). Gabe Kaplan (al 15esimo posto) è stato vittima di un cooler a vantaggio di John Morgan: KK vs. AA.

Nei primi livelli però è Erik Seidel il vero protagonista: partito molto corto è riuscito a risalire il chipcount, eliminando prima Dan Shak e successivamente Gregory Brooks.

A fare pulizia lo ha aiutato anche Justin Bonomo che si è dedicato a spalancare la porta d’uscita del Bellagio a Ashton Griffin (nono) e John Morgan (12simo). Non è stato da meno Vivek Rajkumar che ha eliminato Tyler Smith (14esimo). Rimasti in otto la situazione del tavolo finale era la seguente:

Vivek Rajkumar 2.700.000
Justin Bonomo 2.300.000
Erick Lindgren 2.300.000
Erik Seidel 2.260.000
Daniel Negreanu 1.000.000
Randy Dorfman 800.000
Sam Trickett 500.000
Cary Katz 380.000

Daniel Negreanu non perde tempo e rimanda oltre Oceano Sam Trickett chiudendo colore al river: KJ suited per la stella di PokerStars contro KQ offsuited dell’inglese. Salutano anche Randy Dorfman e Cary Katz (l’uomo bolla). Erick Lindgren non perde terreno vincendo lo scontro con Justin Bonomo che si trova dominato pre-flop:  KQ vs. Q9.

daniel-negreanu

Sfortunatissimo Vivek Rajkumar, al quale vengono scoppiati gli assi dal solito Lindgren che fa valere il suo stack e non solo: AA vs. J9. Flop neutro con 6-3-2 ma turn e river sono micidiali: 9 e J!

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Rimasti in tre oltre al prestigioso Super High Roller c’è in ballo l’All Time Money List: Negreanu potrebbe scavalcare al primo posto Seidel in caso di vittoria. Ma le cose non girano come vorrebbe KidPoker. Il campione di Stars, oramai corto mette tutte le sue 915.000 chips al centro del tavolo con 4-4, Lindgren chiama con A-6 e si aggiudica il coinflip, grazie ad un board favorevole A-K-3-9-7.

seidel-lindgren-negreanuNel testa a testa finale Lindgren parte con il doppio dello stack di Seidel ma la partita è tutt’altro che decisa. Con due colpi dei suoi, Seidel conquista la chiplead dopo meno di mezz’ora. L’heads-up si protrae per tutta la notte ed alla fine gli organizzatori decidono di rinviare a domani, con la seguente situazione di partenza:

Erik Seidel 7.120.000
Erick Lindgren 4.480.000

A premio i primi cinque. Ecco il payout completo:

1.  1.092.780$
2.  700.500$
3. Daniel Negreanu 448.320$
4. Vivek Rajkumar 336.240$
5. Justin Bonomo 224.160$

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.