Vai al contenuto

Tony G: solo Swarovski per il suo cane

Tony G e il suo cane in un divertente fotomontaggioAd appena 2 ore dal termine dell’asta che ha fatto più parlare di sé in questo fine novembre, ecco il colpo di scena che potrebbe rovinare il “look” al pastore tedesco di Tony G. Sembra, infatti, che la room di Interpoker sia entrata nell’asta su eBay con un’offerta per il braccialetto WSOP che ha decretato Peter Eastgate campione del mondo del 2008.

Come sappiamo, il ricavato andrà totalmente in beneficenza all’Unicef, ma bisogna ammettere che da quando Tony G è entrato nell’asta la nobiltà della causa è passata in secondo piano. Con la faccia tosta che gli è propria, infatti, il player lituano ha affermato di volersi aggiudicare il prezioso cimelio per farne un collare all’amato cane Zasko, una dichiarazione che ha fatto insorgere tutto il mondo del poker offeso da tanta irriverenza.

Tant’è che Interpoker, da paladina della causa, ha proposto al cane di Tony G un giubbotto di Swarovski come “premio di consolazione” ed ha piazzato un’offerta sul noto sito di aste online per salvare capra e cavoli! Un portavoce della room ha subito tenuto a far sapere che ”l’intera comunità del poker si sente insultata dalle ragioni per cui Tony G vuole il braccialetto, e la nostra società farà di tutto per impedirglielo. Vogliamo dare al braccialetto il rispetto che merita e metterlo in palio nell’evento Champion of Champions organizzato dalla nostra poker room per il 2011. In questo modo il cimelio rimarrà nel mondo del poker”.

Viene quasi da pensare che gli attori principali della vicenda: Tony G, eccentrico provocatore e Interpoker, vestita da difensore generoso dell’icona del poker per eccellenza, alla fine cerchino solo dei mezzi per far parlare di sé e farsi pubblicità. Tuttavia, questa polemica ha fatto da cassa di risonanza all’evento, e su eBay le offerte si sono moltiplicate: dai 16.000$ di base d’asta si è arrivati ad un totale di 42 offerenti che hanno proposto 102 prezzi al rialzo generando un valore di 125.300 dollari quando manca davvero poco al termine dell’asta.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Dell’unicità e grandezza del gesto di Peter Eastgate poco si è detto, ma crediamo che non troppo importi all’ex player danese, che sicuramente starà sghignazzando su eBay pensando ai bambini bisognosi che riuscirà a sistemare col gruzzolo destinato probabilmente a salire ancora in queste ultime ore di sfida!