Vai al contenuto

WPT Bay 101 day 1: Kara Scott e Mike Matusow volano

kara-scottKara Scott, Mike Matusow, David Sands, Shannon Shorr e Chris Ferguson sono stati i protagonisti del day 1 del 10.000$ WPT Bay 101 Shooting Star. Rimangono in corsa 117 players su un field iniziale di 273. Parte con i gradi del chipleader Chris Trapani, figlio del defunto patron Marko Trapani, ideatore della manifestazione nel 1997. L’aria di casa gli ha portato fortuna.

Nel cuore della California si sono presentati tutti i big del poker statunitense: nel day 1a si è fatta valere la bella pro di PartyPoker Kara Scott, capace di piazzarsi al terzo posto dietro a Brian Schmidt e Eric Moore. In agguato Mike Matusow settimo.

Il WPT Bay 101 Shooting Star è una delle tappe del World Poker Tour più amate dai pro statunitensi per il suo format originale.  Sui big pendono  ‘taglie’ da 5.000$. Ed in effetti sono state parecchie le teste nobili cadute fin dal primo giorno. La lista è ricca di grandi nomi: Erik Seidel, Jeff Madsen, Joe Sebok, Dan Harrington, Freddy Deeb, Justin Smith, Scott Seiver, Dan Shak, Frank Kassela, Victor Ramdin, Tony Dunst.  La top 10 del chipcount al termine del day 1A:

Brian Schmidt 187.700
Eric Moore 160.100
Kara Scott 137.100
Mehrdad Nouralishani 136.000
Layne Flack 131.100
Danny Smith 128.000
Mike Matusow 127.200
Richard Toth 126.200
Brandon Cantu 117.000
Brandon Crawford 110.000

trapani-lindgrenNel day 1b ha chiuso in testa Chris Trapani che nell’ultimo livello fa fuori la Shooting Star Erick Lindgren, al termine di una mano incredibile. I due vanno allo scontro pre-flop e lo showdown è tutta una sorpresa:

Trapani k k
Lindgren k k
Board: 10 9 2 3 7

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Lanciatissimo al terzo posto il fenomenale talento del poker online a stelle e strisce David Sands. Bene anche Chris Ferguson con 113.200 chips. Resistono a centro gruppo Mike Sexton e Howard Lederer. Sotto l’average Kathy Liebert, Jennifer Harman, Elky Grospellier, David Williams e Steve Gross. Short Lauren Kling, Todd Brunson e Shawn Buchanan.

dan-harringtonSalutano San José i due November Nine Michael Mizrachi e Joseph Cheong. A fargli compagnia (in ordine cronologico)  John Cernuto, Scotty Nguyen, Sorel Mizzi, Vanessa Selbst, Phil Laak, Barry Greenstein, Antonio Esfandiari, Chau Giang, Adam Levy, Allen Cunningham, Jennifer Tilly, Eric Baldwin e  Phil Ivey. Si riprenderà dal decimo livello con 500/1000 i bui, ante 100. I primi dieci del chipcount al termine del day 1b:

Chris Trapani 197.900
Joris Springael 196.500
David Sands 175.000
Justin Young 165.800
Randy Dorfman 156.500
Jordan Young 155.000
Roger Teska 150.000
Shannon Shorr 147.300
Steve Dempsey 145.500
Eric Blair 139.600

Il payout del final table:
1. 1.039.000$
2. 595.300$
3. 369.800$
4. 295.800$
5. 221.800$
6. 148.000$

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.