Vai al contenuto

WSOP: Chip Leader squalificato

E’ tutt’altro che inusuale, per un giocatore, venir eliminato da un tavolo finale di un evento. Anzi, è la normale prassi di un torneo. Quello che è insolito è venir eliminati dal tavolo per comportamento scorretto. Esattamente quello che è successo lo scorso sabato ad Atlantic City…

E’ tutt’altro che inusuale, per un giocatore, essere eliminato da un tavolo finale di un evento. Anzi, è la normale prassi di un torneo. Quello che è insolito è essere eliminati dal tavolo per comportamento scorretto. Esattamente quello che è successo lo scorso sabato ad Atlantic City durante uno dei tornei preliminari delle WSOP svoltosi presso il casinò Caesar.


Il giocatore in questione si chiama Lesley S. Thornburg
e, nell’ambiente, dicono che non sia nuovo a questo genere di comportamenti. Lesley aveva già ricevuto due avvertimenti per condotta antisportiva il giorno precedente il tavolo finale ma, evidentemente, non erano stati sufficienti. Ma come è andata esattamente?

Racconta gli eventi il direttore del torneo, Nolan Dalla.
“Tutto è precipitato dopo che Thornburg è divenuto chip leader con due mani a dir poco fortunose. Va all-in con A-7o contro A-Qs e vince, stessa storia poche mani più tardi con 4-4 contro 7-7. Questi due colpi di fortuna lo hanno portato in cima alla classifica per chips e da quel momento è iniziato tutto.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

La chip leader deve avergli dato alla testa perché ha totalmente perso il controllo cominciando a lanciare le chips nel piatto ed a puntare in modo molto fastidioso per gli altri giocatori e per tutti noi presenti. A nulla sono valsi i diversi avvertimenti ricevuti al punto che sono stato costretto a squalificarlo in quinta posizione per comportamento scorretto e condotta antisportiva”.

Le chips di Lesley Thornburg sono state rimosse ed il torneo è ripreso fino all’heads-up finale fra Frank Panetta e Andy Santiago.

Questa la classifica finale:
1° Frank Panetta — $76,104
2° Andy Santiago — $42,824
3° Todd Rebello — $25,368
4° Lee Ervin — $22,197
5° Lesley S. Thornburg (squalificato) — $19,026
6° Edward “Yank” Sullivan — $15,855
7° Donald Mercer — $12,684
8° “Karate” Mike Santoro — $9,513
9° Francis Snyder — $6,342

MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI