Gioco legale e responsabile

News

WSOP CRC: ad Hammond è tavolo finale da sogno

Scritto da
28/10/2010 13:05

2.976


David Sands vuole lasciare il segno ad HammondIl World Series Of Poker Circuit Regional Championship che sta avendo luogo ad Hammond, nei pressi di Chicago, è stato un successo: il circuito ha attratto 226 partecipanti, ed il tavolo finale è da sogno.

D’altra parte, con un buy-in da 10.000 dollari ed un torneo che era alla sua prima edizione, il field si è fatto relativamente ristretto e la qualità non ha potuto che emergere: in fondo sono arrivati molti giocatori noti al grande pubblico.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Stiamo parlando ad esempio di David Sands e Shannon Shorr, certamente i due nomi più in vista tra i nove giocatori ancora in gara.

David “Doc Sands” Sands si trova in una confortevole seconda posizione, grazie ad uno stack da 1.360.000 fiches, quando l’average è di 750.000. Il giovane statunitense è un mito nel campo dei tornei di poker online, ma da quando ha iniziato ad affacciarsi con regolarità nell’ambito del live, anche qui gli avversari hanno cominciato a conoscere la sua legge: questo tavolo finale è per lui una grande occasione.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Shannon 'BLUFFforRENT' ShorrShannon Shorr dal canto suo si trova a quota 905.000, ovvero comunque sopra average, vanta il terzo stack del tavolo e certamente ha fatto più di un pensierino al primo premio, pari a 525.500 $. Nonostante sia il più pericoloso, David Sands rischia di non essere il solo ostacolo che dovrà scavalcare per raggiungere questo obiettivo.

Al tavolo finale difatti siedono anche Bernard Lee – che ha come miglior risultato in carriera un undicesimo posto nel Main Event WSOP 2005 – e Brandon Adams, che nonostante sia lo short del tavolo vanta di certo l’esperienza – in estate clamoroso il secondo posto nel Seven Card Stud Championship dietro a Men Nguyen – per poter vender cara la pelle e dire la sua.

Ecco infine il chipcount con cui si presenteranno i giocatori:

1)    Gabe Patgorski 2.263.000
2)    David Sands 1.360.000
3)    Shannon Shorr 905.000
4)    Curt Kohlberg 863.000
5)    Bernard Lee 401.000
6)    Jim Anderson 345.000
7)    Mark Owens 270.000
8)    Anthony Hartmann 194.000
9)    Brandon Adams 155.000

Un tavolo finale che si preannuncia sicuramente interessante quindi, al WSOP CRC: non ci resta quindi che aspettare, per scoprire chi fra questi nomi sarà capace di conquistare il titolo ed oltre mezzo milione di dollari…