Vai al contenuto

“Yes he Can”. Fuat Can vince l’Unibet Open Praga

Fuat Can mostra il trofeo appena vintoIl primo Unibet Open nella storia di Praga si è concluso ieri all’Hilton Hotel della capitale ceca con la vittoria di uno svedese, e questa non è una notizia sconvolgente in sè, visto che tradizionalmente – dovunque si tengano glii eventi del tour organizzato dalla poker room nordica – gli impavidi players scandinavi non fanno mai mancare la loro massiva presenza.

Infatti, anche stavolta, tra i 399 players presenti all’evento, ben 113 erano provenienti da Danimarca, Norvegia e Svezia, con quest’ultima che da sola contava ben 48 unità.

Non sorprende dunque che il vincitore sia Fuat Can, esperto giocatore svedese di origini siriane, che prima di ieri faceva segnare, come miglior risultato, un terzo posto alla Bellagio Challenge Cup da 10.000$ del 2005, vinta da Amnon Filippi. In quell’occasione, Fuat si aggiudicò un premio di 119mila dollari, lasciandosi inoltre dietro gente del calibro di Jeff Shulman (prossimo “november niner”, ndr) e Scotty Nguyen.

Ma veniamo al final table di ieri, e all’heads up che vedeva Can partire in uno svantaggio in chips di circa 2 a 1 nei confronti del giovane olandese Marco Adams. Quest’ultimo però si dimostrava un pò troppo passivo, e si lasciava aggredire dal più esperto avversario, che in pochi giri riusciva a prendere la chiplead. Si arriva pertanto alla mano decisiva, in cui Can raisa a 120mila da bottone, Adams reraisa a 260mila, Fuat va allin coprendo l’olandese che non si fa pregare e dichiara call, conducendoci a questo showdown:

Fuat Can 9 9
Marco Adams a k

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Il board 3 8 3 5 j sorrideva allo svedese, che così si aggiudicava il coinflip decisivo e metteva le mani sul torneo. Per lui la miglior prestazione in carriera con un premio da ben 167mila euro! Ecco il payout completo del tavolo finale:

1°. Fuat Can, Sve € 167.500
2°. Marco Adams, Ola € 107.000
3°. Josef Samanek, Cec € 72.000
4°. Andrius Tapinas, Lit € 52.000
5°. Mikko Kopponen, Fin € 40.200
6°. Andreas Andersson, Sve € 27.400
7°. Ville Mattila, Fin € 20.400
8°. Imre Leibold, Est € 14.300
9°. Olaf de Zeeuw, Ola € 11.600

 

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".