Gioco legale e responsabile

Online

Peppe Ruocco, l’uomo da due domenicali in 7 giorni: suo anche l’Explosive Sunday! “Lalino123” gli succede su People’s

Una settimana fa trionfava su People's con il suo nickname "peppono". Stavolta primeggia anche su iPoker come "P3Ru2S7": suo l'Explosive Sunday! Nel Super Sunday vince "Lalino123" con Rino Fusco terzo.

Scritto da
04/06/2019 01:48

1.098


Comoda la vita, quando vinci un domenicale a settimana? Bisognerebbe chiederlo a Peppe Ruocco, forse il grinder più erudito d’Italia, che a una settimana dal ritorno al successo su People’s Poker, ha di nuovo messo il timbro anche sull’Explosive Sunday. Su People’s Poker, stavolta, vince “Lalino23”.

Peppe Ruocco viaggia al ritmo di un domenicale vinto a settimana…

Explosive Sunday

Il torneo ripartiva con 56 giocatori qualificati, con tanti nomi noti in lizza. Tra questi c’era anche quello di “P3Ru2S7“, al secolo Peppe Ruocco. L’avvocato-grinder napoletano è evidentemente in un momento di ottima forma, perché appena 7 giorni fa firmava il Super Sunday di People’s con il suo nick “peppono”. Stavolta invece Ruocco va a riscuotere sul network iPoker (SnaiEurobet Sisal). Peppe batte in heads up “sa11ella” per aggiudicarsi i 5.213€ di prima moneta. Ecco il final table:

Super Sunday

Nel report di ieri evidenziavamo la chance di Peppe Ruocco nell’Explosive Sunday e quella di Rino Fusco alias “zuchillo88” nel Super Sunday 15.000€ garantiti di People’s Poker. Nel primo caso abbiamo azzeccato il nome del futuro vincitore, mentre con Fusco ci siamo andati solo vicini. “Zuchillo88” ha infatti chiuso al terzo posto dietro a “JUST_US” e soprattutto a “Lalino23”, autentico dominatore del final table. Infatti è lui a incassare la cifra più alta, come si può apprezzare dal payout del tavolo finale:

  1. Lalino123 3.840€
  2. JUST_US 2.760€
  3. zuchillo88 1.944€
  4. NINONINODANGELO 1.398€
  5. thekid2 984€
  6. ZIOSAM00 745€
  7. sindacoroma 565€
  8. bUffettini 427€
  9. laposteggia 331€

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento