GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Online

Il Sunday Million di diidums: “Alle 08:55 ho vinto $118.315, alle 09:00 dovevo essere a lavoro!”

"Diidums" è un ventenne di Cardiff che ha vinto $118.315 nel Sunday Million partendo da un satellite. Ecco il racconto della sua folle domenica

Scritto da
12/08/2017 09:56

4.672


La scorsa settimana ci sono state due circostanze molto particolari nel Sunday Million.

In primis è arrivata la vittoria di “thx4urm0n3y“, giocatore canadese capace di trionfare due volte in sei mesi nel domenicale di punta di Pokerstars.com. La storia più incredibile riguarda però il secondo classificato: si chiama Ryan “Diidums” Davies ed è riuscito a conquistare un super premio con un investimento irrisorio.

Il secondo posto nel Sunday Million

Abbiamo già raccontato a grandi linee la sua vicenda: domenica si è iscritto a un satellite da $8.80 sulla piattaforma internazionale della picca rossa ed è riuscito a qualificarsi per il Sunday Million da $215. Ha giocato il torneo per 18 ore, fino a chiudere in seconda posizione per $118.315 in seguito a un deal a tre.

Ryan è un ragazzo di vent’anni che vive a Cardiff, nella casa dei suoi genitori. Appassionato di poker, non aveva mai preso parte a un torneo così importante prima della scorsa domenica. Ecco cosa ha raccontato al blog di Pokerstars su questa incredibile esperienza.

Da $8.80 a $118.315

“La domenica è il mio giorno preferito”, ha detto. “Mi sono svegliato pianificando di giocare tornei come il Sunday Storm, ma poi ho visto un satellite da $8.80 per il Sunday Million. Mi sono iscritto e volevo giocarlo semplicemente per ingannare il tempo in attesa dei domenicali. E invece alla fine è diventato qualcosa di più importante!”

Dopo aver ottenuto il ticket per il Sunday Million, Ryan si è reso conto con un po’ di timore che il solo buy-in del torneo era superiore alla vincita più grande ottenuta fino a quel momento online: un paio di settimane fa aveva vinto un Bubble Rush da $3.30, per un primo premio di $205.

“Quella domenica mi sono svegliato molto tardi, alle tre del pomeriggio. Ricordo che mentre accendevo il computer stavo pensando che entro 24 ore qualcuno sarebbe stato più ricco di $100.000 grazie al Million, e fantasticavo su quanto quella vincita potesse cambiarti la vita”.

Ryan”Diidums” Davies (a sinistra)

Dal double-up alla prima mano al final table

L’inizio del torneo di Ryan è stato subito favorevole: “Volevo giocare molto cauto, ma ho rischiato di uscire alla prima mano quando sono andato all-in sul turn con A-A. Gli Assi hanno retto e ho fatto un double-up che mi ha dato spazio di manovra”.

Pur non essendo per niente abituato a giocare questi tornei, Ryan è riuscito a mantenere i nervi saldi per tutta la durata del gioco.

“Onestamente ho provato a giocare come se fosse il mio solito torneo da $3.30“, ha spiegato. “Ho tentato qualche bluff e qualche giocata particolare contro avversari di alto livello, ma alla fine ho giocato come al solito e non ho permesso ai soldi di influenzare le mie decisioni“.

In questo modo è arrivato fino al final table. Nonostante fosse stremato, è riuscito a superare quasi tutti gli avversari: dopo un deal a 3 left, ha chiuso in seconda posizione per $118.315.

“Dovevo andare a lavorare poco dopo…”

Il final table è finito alle 08:55 e alle 09:00 sarei dovuto essere al lavoro. Quando mia madre è entrata in camera e mi ha visto al pc si è infuriata perché non ero pronto per andare a lavorare. All’inizio non ci credeva che avevo vinto più di $100.000, poi le ho mostrato la cassa”.

Ryan spiega di non aver compreso immediatamente la grandezza di ciò che aveva fatto.

“Onestamente non ho realizzato per diverse ore. Sono semplicemente andato in banca per avvertirli che avrei ricevuto una grande somma di denaro sul mio conto corrente“.

Il tweet di Negreanu e il mutuo dei genitori

Il momento in cui ha davvero capito di aver fatto il colpaccio è arrivato quella stessa sera:

“Ero in un locale a festeggiare con i miei amici e ho notato che Daniel Negreanu si era congratulato con me su Twitter. A quel punto tutti i presenti nel locale mi hanno visto esultare come un matto in mezzo alla pista!”

Conclusi i festeggiamenti, Ryan ha subito iniziato a pensare al modo migliore di spendere i soldi:

“Sicuramente mi comprerò qualcosa e potrò giocare con un bankroll più grande. Ma onestamente, la prima cosa che farò sarà pagare il mutuo dei miei genitori. Può sembrare un cliché, ma ci tengo a restituirgli tutto ciò che mi hanno dato”.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento