GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Online

WCOOP 2017: Palumbo chiude 6° nel WTB, Curcio riparte in bolla del 10k High Roller

Scritto da
11/09/2017 16:35

1.972


Il WCOOP 2017 di PokerStars.com entra nel vivo, con uno dei tornei più attesi come l’High Roller da 10.300$ e tanti altri ricchi eventi. Luigi Curcio è il nome da tifare per il poker azzurro, mentre Rocco Palumbo continua ad inanellare piazzamenti di prestigio.

WCOOP 82-H 10.300$ NLHE High Roller 1.500.000$ gtd

244 iscrizioni, di cui 192 giocatori unici e 52 re-entry. E non una re-entry qualsiasi, ma da ben 10.300$. Questo è il totale accumulato dall’High Roller di questo WCOOP 2017, che ha portato il montepremi generato a 2,44 milioni. Sono 33 le posizioni a premio con il day 1 che, quasi per aggiungere ulteriore tensione, si è chiuso in piena bolla.

33 left per 32 posti, tra cui punta ad entrare il qualitativo Luigi Curcio alias “lncognita93“. Il pro calabrese ha chiuso fra gli short a 134.407 chips che, alla ripresa del gioco, significheranno poco più di 10 big blinds. Peggio di lui solo 4 avversari, tra cui nomi di prim’ordine come Philipp Gruissem e Liv Boeree.

Soprattutto, Luigi sarà l’unico rappresentante italiano al day 2. Purtroppo senza esito la partecipazione dei vari Mustapha Kanit e Dario Sammartino (2 entry ciascuno) ma anche di Raffaele Sorrentino, Rocco Palumbo e Ivan Gabrieli (1 entry).

In testa c’è il canadese “prepstyle71”, unico ben sopra il milione in chips. Lo seguono i tedeschi Jens “Fresh_oO_D” Lakemeier e Ole “wizowizo” Schemion. Top 10 affollata di talento: c’è il regular high stakes “Limitless” ma anche Martin “nizmo jiz” Kozlov, Andres “Educa-p0ker” Artinano, Adrian “Amadi_017” Mateos e Rafael “GM_VALTER” Moraes.

Fra i candidati anche Connor “blanconegro” Drinan, Nick “caecilius” Petrangelo, Ivan “negriin” Luca. Come detto si riprenderà in bolla piena, con il primo step di premi che pagherà 22.228$. L’obiettivo di tutti, però, è ovviamente la prima moneta da 469.180$!

Rocco Palumbo, qui a Praga nell’ultmo EPT della storia

WCOOP 22-H 530$ NLHE Win The Button 400.000$ gtd

Ripartiva da terzo di 39 left, ha chiuso al sesto posto. Il cammino di Rocco Palumbo nel 530 Win The Button si è arrestato con un altro tavolo finale, premiato infine con 17.131$. La vittoria è andata all’austriaco “OverTheTop43“, che vince 81.648$.

Il payout del final table, al quale si era qualificato anche Parker “tonkaaaa” Talbot:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento