Vai al contenuto
Andrea Ricci

Bendinelli, Ricci, Isaia e gli altri: va forte l’export italiano nel poker live

Il panorama del poker live ha in questi giorni i suoi punti cardinali in Cipro e Olanda, dove si stanno tenendo importanti festival e nei quali sempre più giocatori italiani si mettono in mostra. Nel Main Event delle Merit Poker Series Ricci e Isaia sono i migliori dei 4 italiani approdati al day 2 del Main Event. Sempre al Main Event ma di un classico del poker europeo come il MCOP di Amsterdam avremo ben 10 azzurri, con De Lemmi nei panni del migliore e Bendinelli come “vip”.

Masters Classics Of Poker Amsterdam: edizione da record, 10 azzurri al day 2

La storia del MCOP – Masters Classics Of Poker – si incrocia con quella del poker live europeo, di cui è tra i più antichi eventi in assoluto. Infatti ad Amsterdam si celebra il 30° anno di un torneo che vide la prima edizione nel 1992, al tempo sotto forma di torneo di Seven Card Stud. Oggi il Main Event da 3.300€ è sempre un richiamo fortissimo per tutti i migliori torneisti del Vecchio Continente, e infatti l’affluenza è stata da record. Tra day 1A e day 1B sono stati 498 le registrazioni a questo torneo, il numero più alto di sempre.

Nel day 1A le iscrizioni erano state 263, con 84 left tra cui sei italiani. Il migliore di tutti era Emanuele De Lemmi, italiano d’Olanda che chiudeva in top 5 generale con quasi 350mila fiches. In quota anche altri nomi come importanti come il campione EPT Giuliano Bendinelli e il fresco campione WSOPE Fabio Peluso, oltre a un gradito ritorno ad alti livelli come quello di Luigi Torquato. Questa la lista dei nostri qualificati al day 1A:

  • Emanuele De Lemmi 346.500
  • Carmine D’antuono 141.000
  • Giuliano Bendinelli 129.000
  • Luigi Torquato 126.500
  • Fabio Peluso 109.500
  • Samuel La Presti 87.500

Nel day 1B di ieri invece le sale dell’Holland Casinò di Amsterdam hanno accolto 235 iscritti, che a fine giornata si sono tramutati in 87 giocatori qualificati. Quattro gli italiani che hanno staccato il pass tramite questo flight, il migliore dei quali era Ale Pichierri. Di seguito il dettaglio:

  • Alessandro Pichierri 121.000
  • Mariano Martiradonna 115.500
  • Rolando Camardese 95.000
  • Candido Capello 92.500

Merit Poker Series Main Event: Ricci, Isaia, Ragone e Brandi per il titolo

Alle Merit Poker Series, dopo l’HR che ha visto Mustapha Kanit sfiorare il successo, è tempo di Main Event. Il torneo, da 3.300$, ha fatto registrare al momento 452 entries, dato provvisorio in quanto la registrazione tardiva rimane aperta fino allo start del day 2.

Su 235 qualificati al day 2, solo 4 sono italiani. Una percentuale bassa che comunque non sorprende, non essendo Cipro dietro l’angolo ed essendo sempre buy-in di una certa rilevanza. I nostri non sono comunque giocatori qualunque: Alessio Isaia e Filippo Ragone i qualificati dal day 1A, Andrea Ricci e Iacopo Brandi dal day 1B.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Di seguito il dettaglio degli italiani al day 2 del Merit Poker Series Main Event:

  • ANDREA RICCI 390 500
  • ALESSIO ISAIA 336.000
  • FILIPPO RAGONE 236.000
  • IACOPO BRANDI 165 000

Immagine di copertina: Andrea Ricci

COMPARAZIONE GIOCHI
"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".