Vai al contenuto

EPT Cipro, Peluso e Sammartino cercano il riscatto. A Malta italiani on fire

Nel giorno in cui il Main Event ripartirà con un chipleader italiano a 16 left, l’EPT Cipro offre molti altri spunti di racconto. C’erano i due Mystery Bounty, uno da concludere e uno appena iniziato, ma soprattutto il 10k High Roller. Vediamo come sono andati, con il consueto recap finale anche dal Battle Of Malta.

EPT Cipro 10k High Roller: Sammartino ci riprova

Partiamo con l’event #49, 10.300$ NLHE High Roller, con singolo re-entry consentito. Il torneo era tra i più attesi dell’EPT Cipro e non ha tradito, con ben 357 iscrizioni che sono ancora numero ufficioso, visto che la registrazione tardiva rimane aperta fino allo start del day 2.

In 151 hanno superato il taglio, con il turco Selahaddin Behir chipleader a 403.500 e Italia rappresentata da 4 elementi di spicco. Il migliore è stato Dario Sammartino, 53° a fine day 1 a 134mila, quindi troviamo Enrico Camosci 70° a 102k, Simone Andrian 74° a 98k ed Eros Calderone 116° a 57,5k.

3k Mystery Bounty: vince Zhou

Rimaneva da concludere il ricco Event #36, il 3k Mystery Bounty che non vedeva azzurri al final day ma con l’italiano Francesco Blasio capace di pescare uno dei due top bounty. Il torneo si è infine concluso con il successo di Quan Zhou: il giocatore di Hong Kong ha deciso di choppare in heads up con l’esperto Bou Habib, intascando ciascuno 242.623$, ma Zhou ha vinto la picca e, in virtù dei bounty pescati, altri 41mila dollari in più. Questo il dettaglio del tavolo finale:

PosizioneNome e cognomeNazionalitàPremio (+ bounty)
1Quan ZhouHong Kong$283,623 *
2Walid Bou HabibLebanon$249,623 *
3Dmitrii NazarovRussia$151,400
4Dumitru Adrian PoraRomania$115,600
5Manuel FischerAustria$111,950
6Dylan DestefanoUSA$67,700
7Jacques Der MegreditchianFrance$46,700
8Kemal AslanTurkey$39,900
9Damir ZhugralinKazakhstan$33,600
* deal

EPT Cipro, 1.650$ Mystery Bounty: Peluso e Treccarichi jolly azzurri

Il Mystery Bounty piace ormai così tanto, che a ogni festival dello European Poker Tour ne vengono proposti 3 eventi. Il primo, da 10k, è per gli high roller, del secondo da 3mila dollari vi abbiamo già raccontato. Rimaneva il terzo, da 1,650$ di buy-in, che è iniziato ieri con 357 iscritti e 53 qualificati al day 2. Qui i numeri sono invece definitivi, come definitivo è il numero degli italiani che giocheranno per la picca: 2.

Il migliore è stato Fabio Peluso, che si è fiondato su questo torneo subito dopo l’uscita dal Main Event chiudendo in seconda posizione a 679.000, dietro al solo serbo Berberovic (813k). Al day 2 di oggi ci sarà anche Walter Treccarichi, al momento 22° a 151.000.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

EPT Cipro, Event #42: bis kazako

Ci eravamo lasciati, ieri, con l’Event #42 ancora in sospeso. Si trattava di un 1.100$ NLHE con singolo re-entry consentito, con 70 dei 490 iscritti che si ripresentavano ieri. Tra questi Claudio Di Giacomo, infine 31° per 2.610$ di ricompensa. Il successo è andato al kazako Tulepbergenov, alla seconda picca del festival dopo quella conquistata nell’event #31. Di seguito la top 5 del torneo

PosizioneNome e cognomeNazionalitàPremio
1Azamat TulepbergenovKazakhstan$62,660 *
2Rui BoquetPortugal$66,140 *
3Jun Beum ChunSouth Korea$63,580 *
4Roman NuraevRussia$31,910
5Daniel EfeturkEngland$24,550

Altri tornei EPT Cipro: a Ramez il seniors

Tra gli altri tornei chiusi in giornata, all’EPT Cipro, segnaliamo il Seniors Event, da 550$ e 141 iscritti, che è andato al libanese Haddad Ramez per 14.340$. Concluso anche l’event #48, 550$ 8-game da 27 iscritti, con lo sloveno Blaz Zerjav vincitore della picca e di 4.920$. Chiudiamo con l’event #50, NLHE Hyper Turbo KO da 2.100$ di buy-in e 55 iscritti. A spuntarla è stato l’ex november nine Antoine Saout, che ha incassato 16,430$.

Battle Of Malta: altri 47 italiani qualificati ITM al day 2

Chiudiamo con il consueto aggiornamento dal Battle Of Malta, di cui ieri si è disputato il terzo dei 6 flight previsti. I numeri sono letteralmente esplosi, con 870 paganti e 134 qualificati al day 2, tutti già ITM come da formula del torneo. Ben 47 gli italiani qualificati, tra cui il chipleader assoluto Luigi Caputo e tanti, tanti nomi importanti. Li potete leggere nel dettaglio qui:

  • Luigi Caputo 458,000
  • Davide Ferrone 442,000
  • Sandro Fortunato 405,000
  • Leonardo Romeo 380,000
  • Giuseppe Azzaro 378,000
  • Gabriele Re 319,500
  • Gianluca Cabitza 295,000
  • Davide Dante 288,000
  • Alessandro De Iaco 284,500
  • Pietro Corsi 278,000
  • Vittorio Morello 253,000
  • Paolo Riga 252,500
  • Silvio Maggi 250,500
  • Antonio Capoluongo 235,500
  • Igor Saia 217,500
  • Salvatore Caruso 200,000
  • Stefano Asole 187,500
  • Angelo Tarallo 184,000
  • Salvatore Buremi 181,500
  • Ruggero Giardina 176,500
  • Ugo Gasparini 160,500
  • Federico Petruzzelli 156,500
  • Dario Mancuso 150,000
  • Salvatore Giliberti 137,000
  • Massimiliano Mori 136,500
  • Giorgio Accardi 133,000
  • Paolo La Barbera 133,000
  • Fabrizio Cocco 117,000
  • Gabriele Pomente 101,500
  • Gianluca Pagliaro 100,000
  • Gian Marchesi 94,000
  • Alex Iannello 93,500
  • Cesare Longo 91,500
  • Domenico Avagliano 90,500
  • Lorenzo Bertelle 90,500
  • Luigi D’Alterio 87,000
  • Nicola Stagi 87,000
  • Santo Sidoti 81,500
  • Antonio Merone 67,000
  • Vincenzo Mazza 66,000
  • Giuseppe Francesco Procida 63,500
  • Simone Lombardo 63,000
  • Filippo Adelfio 61,000
  • Ivan Ferrara 56,000
  • Emanuele Amenta 49,000
  • Vito Costanza 27,500
  • Massimiliano Palomba 12,000

Immagine di copertina: Fabio Peluso (courtesy Manuel Kovsca & Rational Intellectual Holdings Ltd)

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".
MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI