Vai al contenuto

EPT Praga: una tappa che sorride storicamente ai players italiani!

Chiusa la tappa di Cipro con il secondo posto di Andrea Dato al Main Event, lo European Poker Tour è già proiettato verso la tradizionale tappa di dicembre in Repubblica Ceca.

Lo EPT Praga by PokerStars (poker) che si ripete dal 2007 quest’anno avrà inizio il 6 dicembre e chiuderà il 17 dicembre con la proclamazione del vincitore del Main Event.

Puoi consultare il calendario completo EPT Praga nella nostra sezione speciale dedicata all’evento.

EPT Praga 2023: gli eventi chiave

Come da tradizione dei festival EPT, anche all’EPT Praga le prime giornate saranno dedicate agli eventi dei circuiti nazionali di PokerStars.

Si parte il 6 dicembre con il Main Event Eureka, mentre il 9 dicembre arriverà l’Eureka Cup e il 10 l’High Roller da 2.200€ di buy-in.

DateBuy-inEvento
6-11 dicembre1.100€Main Event Eureka
9-10 dicembre550€Eureka Cup
10-11 dicembre 2.200€Eureka High Roller

Lo European Poker Tour propriamente detto entrerà nel vivo dal 10 dicembre, con la partenza del Super High Roller da 50 mila euro di buy-in.

Il giorno seguente partirà il Main Event mentre il 13 dicembre sarà il turno dell’evento Mystery Bounty.

DateBuy-inEvento
10-12 dicembre50.000€EPT Super High Roller
11-17 dicembre5.300€EPT Main Event
13-15 dicembre3.000€EPT Mystery Bounty
15-17 dicembre10.300€EPT High Roller

Il feeling degli italiani con il Main Event EPT Praga

Ovviamente dici Praga e la prima cosa che viene in mente è il trionfo di Salvatore Bonavena che nel 2008 dalla Repubblica Ceca portò in Italia la picca del più importante circuito europeo di poker per la prima volta nella storia.

Quell’anno arrivarono al tavolo finale anche Franco Di Cicco, secondo per 445.000€, e Franco Cirianni quinto per 160.000€, ma già l’anno prima era stato Gino Alacqua a rompere il ghiaccio con un secondo posto da 407.300€.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Nel 2009 fu poi Luca Pagano ad approdare al final table del Main Event EPT Praga: con la patch di PokerStars al petto, Luca chiuse in sesta posizione per 100.000 euro tondi.

Nel 2010, come nel 2008, ci furono tre italiani al tavolo finale. Emiliano Bono alzò bandiera bianca in heads-up per 435.000€ di premio, la quinta posizione valse a Marco Leonzio 130.000€ mentre la ottava a Roberto Nulli 54.500€.

Poi una voragine: per vedere un italiano di nuovo al tavolo finale del Main EPT Praga, se si esclude il quarto posto da 249.000€ di Gabriele Lepore nel 2017, quando però il circuito aveva cambiato momentaneamente nome in PokerStars Players Championship, bisogna aspettare marzo 2022.

In realtà quella tappa EPT apparteneva alla stagione 2021. Il siciliano Demetrio Caminita chiuse in quinta posizione per 245.780€. Andrea Cortellazzi arrivò fino al testa a testa per la picca ma poi si dovette accontentare del secondo posto.

Albo d’oro Main Event EPT Praga

DataVincitoreNazionePremio
2007Arnaud MatternFrancia708.400€
2008Salvatore BonavenaItalia774.000€
2009Jan SkampaRep. Ceca682.000€
2010Roberto RomanelloGalles640.000€
2011Martin FingerGermania720.000€
2012Ramzi JelassiSvezia835.000€
2013Julian TrackGermania725.700€
2014Stephen GranerStati Uniti969.000€
2015Hossein EnsanGermania754.510€
2016Jasper Meijer Van PuttenOlanda699.300€
2017*Kalidou SowFrancia675.000€
2018 Paul MichaelisGermania840.000€
2019Mikalai Pobal Bielorussia1.005.600€
2022 marzoGrzegorz GlownyPolonia692.252€
2022 dicembreJordan SaccucciCanada913.250€
Dopo anni passati a scrivere di altro, in un periodo sabbatico mi sono appassionato al poker e dal 2012 è diventato il mio pane quotidiano. Intanto ho scritto un paio di libri che niente hanno a che vedere col nostro meraviglioso gioco.
MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI