Vai al contenuto

Isai Scheinberg (fondatore PokerStars) vince l’UKIPT High Roller

pokerstars_500_freeroll114Isai Scheinberg ha venduto qualche mese fa la sua creatura, PokerStars-Rational Group, per 4,5 miliardi di dollari ad Amaya ed ora può dedicarsi al suo hobby preferito: il poker giocato.

Così nella sua seconda casa (ha nazionalità canadese), sull’Isola di Man dove ha sede il gruppo da lui fondato, ha trionfato nell’High Roller dell’UKIPT. Da quando non ha più incarichi ufficiali in PokerStars ha ripreso a partecipare ai tornei live.

Sabato notte ha vinto l’evento da 2.200 sterline, su un field di 15 giocatori ma molto tosto, con la presenza di parecchi professionisti, in particolare quella del danese Mickey Petersen che ha confermato su Twitter: “quando vengo eliminato ad un tavolo finale sono molto triste ma oggi mi sono divertito a vedere Isai eliminare noi tre professionisti”.

mark-isai-scheinberg

Nella foto Isai Scheinberg con il figlio Mark (ex Ceo di Rational Group)

Scheinberg si è assicurato 22.253 dollari (13.850 pounds), il risultato più importante della sua carriera live. Ad annunciarlo l’ex socio Lee Jones, manager di PokerStars.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

L’ex ingegnere informatico dell’IBM ha sempre avuto un debole per i tornei live: la sua prima comparsa è stata alle World Series of Poker del 1996 anche se il risultato di maggiore prestigio rimane in un side event (buy-in 1.070 euro) all’EPT Grand Final di Montecarlo del 2008, a 7 anni dalla fondazione di PokerStars, quando raccolse 11.400 euro.

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.