Vai al contenuto

WSOP 2022: field stellare al Super HR da 250K. Tiene Dario, comandano Mateos e Ivey

Adrian Mateos in testa al SHR. A Las Vegas si sta per completare la 26esima notte delle World Series Of Poker, 53esima edizione.

Anche oggi tanta carne al fuoco per il primo report di giornata, ma per i risultati ufficiali c’è da attendere l’ora di pranzo allorquando il nostro Domenico Gioffrè vi porterà a scoprire i numeri, questa volta inconfutabili, della notte di Sin City.

Event #45: $1,500 Pot-Limit Omaha 8-Handed

Dieci giocatori sono entrati nel pomeriggio italiano di ieri al Final Day e, dopo sette ore e mezzo di gioco, è stato Phil Hui a completare un’impressionante rimonta vincendo il suo terzo braccialetto WSOP nell’Event #45: $1,500 Pot-Limit Omaha 8-handed per $311,782. Un field di 1.438 ha creato un montepremi totale del valore di $ 1.918.385 per questo evento.

Hui ha iniziato la giornata a metà del gruppone e dopo un heads-up giocato contro Daniel Tordjman durato poco meno di due ore, è stato lui a stringere la mano al suo avversario mettendo al polso il suo terzo braccialetto WSOP.

Faccio una bella vita“, ha detto il campione dell’Evento #45 dopo la sua vittoria. “Mi piace giocare a poker, mi piace vincere braccialetti, mi piace vincere trofei, è tutta la mia vita. Sono contento di tutto”. Il residente in Florida è stato circondato da un gruppo di suoi amici e da sua moglie, la vincitrice del braccialetto WSOP Loni Hui. “La cosa più importante è che sono tornato in vantaggio su mia moglie“, ha scherzato Hui, “prima di questo ne avevamo entrambi due, ora io ne ho tre“.

Questo il Payout dei primi 8:

1st Phil Hui United States $311,782
2nd Daniel Tordjman France $192,674
3rd David Prociak United States $140,783
4th Charles Coultas United States $103,979
5th Shane Nardiello United States $77,635
6th David Williams United States $58,606
7th Paul Fehlig United States $44,735
8th Dylan Weisman United States $34,532

Phil Hui Courtesy Katerina Lukina & Pokernews

Event #46: $5,000 6-Handed No-Limit Hold’em

Nel momento in cui andiamo online, invece, sono 6 i giocatori che stanno provando a mettersi in tasca il primo premio da $771,765 del torneo 6-handed da $5.000 di iscrizione.

Tutti questi giocatori hanno assicurata in tasca un cifra pari a $122,395 e sono per adesso sopravvissuti a un field iniziale di 928 iscritti, che hanno prodotto un prize pool di $4,243,500.

Comanda Stephen Song con 13 milioni in chips a T120.000.

1 Stephen Song 13,000,000
2 Tamer Alkamli 9,200,000
3 Elio Fox 8,000,000
4 Jonathan Pastore 7,000,000
5 Patrick Sekinger 4,700,000
6 Paraskevas Tsokaridis 3,300,000

Event #48: $1,500 Eight Game Mix

Poca fortuna, invece, per i due italiani che si erano affacciati al Day 2 del “Eight Mix” da $1.500 di buy in.

Walter Treccarichi prima e Max Pescatori poi, hanno dovuto ammainare bandiera bianca in virtù di una giornata che non li ha visti protagonisti, entrambi eliminati nella parte iniziale del Day 2. Premio di consolazione per “Il Pirata”, che ha chiuso al 79° posto di 105 in the money per $2,629.

In questo momento sono 28 i sopravvissuti.

1 Jake Liebeskind 1,220,000
2 Ryan Roeder 1,155,000
3 Hye Park 1,085,000
4 Robert Wells 1,040,000
5 Menikos Panagiotou 1,000,000
6 Nick Yunis 885,000
7 Robert Campbell 880,000
8 Eric Buchman 845,000
9 Matthew Schreiber 800,000
10 Jason Stockfish 790,000

Event #44: $10,000 H.O.R.S.E. Championship

È in corso il testa a testa conclusivo dell’evento numero 44, il $10.000 HORSE Championship.

Andrew Yeh e Craig Chait stanno giocando per un primo premio da $487,129, lasciando al secondo classificato una seconda moneta di poco superiore ai 300.000 dollari.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Al torneo hanno preso parte, come scritto nei report dei giorni scorsi, 209 giocatori.

Questa la situazione attuale:

1 Andrew Yeh 6,775,000
2 Craig Chait 5,775,000

Event #50: $250,000 Super High Roller In testa Mateos

È iniziato oggi il Super High Roller, evento dal pesantissimo e ingombrante Buy In da $250.000, che ha fino ad ora richiamato la crema del poker internazionale.

Sono 47 i giocatori che hanno deciso di prendere parte all’evento e sette sono già caduti durante la giornata.

Mateos
Adrian Mateos Courtesy Pokernews & Spenser Sembrat

Ancora da stabilire il payout, visto che la late registration rimarrà aperta fino allo start del Day 2.

Tra i giocatori ancora in corsa, figura Dario Sammartino che veleggia tranquillo a quota 2,675,000, circa 120 Big Blind.

Comanda il campione in carica Mateos.

1 Adrian Mateos 4,940,000
2 Nick Petrangelo 4,900,000
3 Alex Foxen 3,970,000
4 Phil Ivey 3,775,000
5 Dan Zack 3,315,000
6 Andrew Robl 3,055,000
7 Aleksejs Ponakovs 2,950,000
8 Seth Davies 2,860,000
9 Steven Veneziano 2,805,000
10 Dario Sammartino 2,675,000

Homepage Phil Ivey courtesy Pokernews & Spenser Sembrat

"C'è chi pensa che sia impossibile prendere parte a tutti i tavoli finali dei tornei a cui si partecipa. Questo è vero per tutti. Tranne per chi li racconta".