Vai al contenuto

WSOPC Las Vegas: Joseph Cheong trionfa nell’high roller e shippa ring, il main a Zamani

Il ruggito di Cheong

Il “$2.200 High Roller” alle WSOPC Las Vegas ha visto la partecipazione 109 giocatori per un prize pool di oltre 200 mila bigliettoni. Molti volti noti nella mischia, ma Joseph Cheong si è messo in evidenza fin dalle prime battute raggiungendo il final table da chipleader. Qui l’ex November Nine 2010 spadroneggia indisturbato e con una netta leadership si presenta al duello finale.

Joseph Cheong

Il terzo classificato al main event WSOP 2010, può contare su un vantaggio di 4:1 in termini di chips su Hyon Kim. Un heads up che appare già scritto nel suo copione e che trova conferma nel giro di poche mani. Joseph Cheong afferra il successo per 65.399 dollari e mette al dito il secondo ring in carriera, a distanza di 8 anni dal primo. Grazie a questo successo sale ad oltre 12 milioni di dollari vinti in carriera dal vivo. E poteva essere una clamorosa doppietta a Las Vegas per Cheong, che solo qualche ora prima ha chiuso in ottava piazza nel main event. Ma come vedremo detta legge Ben Zamani.

Il payout del tavolo finale

  1. Joseph Cheong $65,399
  2. Hyon Kim $40,422
  3. Hassan Tahsildar $28,780
  4. Eric Baldwin $20,906
  5. Stephen Foutty $15,487
  6. Michael Benko $11,691
  7. Patrick Colceri $8,993
  8. Dylan Wilkerson $7,044
  9. Ankush Mandavia $5,614

Che folla nel main event

Il “$1.675 main event” alle WSOPC Las Vegas ha riscosso un grande successo al “Planet Hollywood“. Merito anche del montepremi garantito di 500.000 dollari che ha attirato ben 610 giocatori. Il prize pool alla fine è stato quasi raddoppiato con 915.000 bigliettoni. La torta è stata spartita in 63 posizioni “In the Money“. Si va dalla ricompensa minima di 2.922$ fino a raggiungere la prima moneta da 192.152 dollari. Anche in questo caso tantissimi i big che hanno provato a conquistare il ring.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Fra questi alcuni hanno raggiunto il tavolo finale. Come detto in precedenza stacca il pass per la volata finale anche Joseph Cheong. La sua corsa però si chiude in ottava piazza. E proprio l’eliminazione precoce lo indurrà a gettarsi nella mischia del torneo high roller, per poi raggiungere il successo finale. Totalmente differente invece il destino di Ben Zamani che prende il largo e poi ha la meglio su Ben Palmer in heads up. Per Zamani si tratta del primo acuto nel circuito, arricchito da un assegno di 192.152 bigliettoni.

Il payout del tavolo finale