Vai al contenuto

Isildur1 e la febbre del sabato sera: vinti $159.576 in poche ore

Avevamo lasciato Viktor “Isildur1” Blom trionfare nel PartyPoker Millions con un call da paura che ha lasciato il segno per diverse settimane nel mondo del poker. Lo svedese è tornato a giocare online e sabato ha messo la sua firma negli high stakes online di PokerStars, vincendo $159.576 in poche ore di action, per lo più ai tavoli 2-7 Triple Draw.

E’ entrato in azione ai limiti $100/$200 PLO dove ha vinto oltre $17.000 in 5 minuti di heads-up contro
Grazvis1 nel tardo pomeriggio, all’ora dell’aperitivo. E’ iniziato nel migliore dei modi il suo sabato sera. Dopo una lunga pausa di 4 ore, Isildur1 ha sfidato il regular donthnrmepls, specialista nel Triple Draw, ai tavoli $1.000/$2.000.

In base ai risultati tracciati dal sito HighStakesDB, al tavolo Patientia II, i due hanno giocato per un’ora e 40 minuti con Viktor che si è alzato con oltre $55.000 in tasca. Hanno poi dato vita ad un’altra sessione, dopo pochi minuti, durata 141 mani nelle quali Blom ha incassato altri $81.388.

 

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Dopo questa doppia sfida positiva, Isildur1 è sceso di livello, ai limiti $200/$400 per sfidare in heads-up spidey_85 e vincere più di $8.700.

Grazie a questi risultati, lo scandinavo torna in territorio positivo su PokerStars.com: non ha iniziato nel migliori dei modi l’anno, arrivando a perdere anche più di $200.000. E’ riuscito però a risalire la china in queste settimane ed ora è in profitto di $17.699 in meno di 15.000 mani macinate. L’unico gioco che però lo vede vincente è il Pot Limit Omaha (+ $96.000). E’ sotto nei giochi 8 Games di poche migliaia di dollari mentre nei Draws games è in passivo di $79.000.

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.