Vai al contenuto

L’arte del Bluff

Sapere bluffare è indispensabile per i giocatori di poker, di certo non si può sempre avere mani vincenti. I bluff sono diversi e l’arte del bluff è complessa. Basti pensare al bluff inteso come inganno dell’avversario, si può bluffare facendo credere di avere una mano più forte di quella che si ha in realtà, ma si può anche ingannare un giocatore facendogli credere di avere una mano debole mentre in realtà si ha una mano veramente forte.

Se state giocando al Hold’em NL e avete un buono stack, e se avete giocato fino ad adesso in modo aggressivo vincendo diversi piatti, darete l’impressione ai vostri avversario di essere avidi e di volere vincere tutti i piatti. Questo è il momento giusto per attivare il vostro bluff. I vostri avversari cominciano ad essere sospettosi si chiedono se è possibile che abbiate tutte le volte qualcosa in mano.

Facciamo un esempio: siete in posizione intermedia ad un rilancio del grande buio e avete una mano relativamente bassa 4 6 . Al flop calano 2 5 j . A questo punto avete una scala buca, vi manca solo il 3, e voi fate check. Il vostro avversario punta la metà del piatto e voi pagate sapendo che se vi entra il 3 vincete un bel piatto. Al turn cala 8, a questo punto sia il 3 che il 7 vi danno la scala. E’ il momento di fare una bella puntata; se il vostro avversario ha infilato una coppia di J oppure AK sicuramente farà fold ma se ha AA o KK probabilmente pagherà e se lo fa allora saprete che ha una mano molto forte da difendere. Al river cala il 7 che vi da la scala. Ora potete utilizzare la vostra immagine aggressiva a vostro vantaggio. Fate pure All in anche se sarà di 2,3 o 4 volte il piatto, per il vostro avversario sembrerà un grande bluff. La vostra puntata sembra smisurata e impulsiva rispetto al piatto. Penserà che se aveste veramente una mano grossa, avreste cercato di tenerlo dentro. Pensando che siete un aggressivo e che cercate di rubare con un bluff, vi chiamerà e questo vi permetterà di vincere un grosso piatto. Se invece fa fold, ne farete tesoro sapendo che ha mollato una buona mano e
potrete ricominciare (approfittarne) più tardi nella partita. Ma attenzione a non tirare troppo la corda, se l’avete costretto già 2 o 3 volte a lasciare il piatto siate sicuro di avere un ottima mano quando giocherete contro di lui.

All’ Hold’em una situazione complicata è quando, sul flop, bluffate il piatto e qualcuno vi chiama, allora si pone il problema se al turn bisogna continuare con il bluff e puntare una seconda volta oppure lasciare perdere. Una situazione tipica è successa in una mano alle WSOP: eravamo ad inizio torneo ed il primo giocatore che chiamiamo P era ultimo a parlare con a 4 , un avversario (uno tosto e molto bravo) rilancia. P chiama. Al flop cala a j 7 , l’avversario punta e P chiama di nuovo, al turn non cala niente d’interessante, l’avversario punta forte.
Ora questa situazione è abbastanza delicata perché si è all’inizio del torneo e sia P sia un qualsiasi altro giocatore non vuole giocare la maggior parte delle proprie chips in una mano. P era sicuro che l’avversario non avrebbe puntato cosi forte con AK o AQ perché avrebbe avuto paura di essere battuto, avrebbe cercato di arrivare a poco prezzo fino al river, dunque secondo P, l’avversario aveva o una mano grossa tipo un tris di J oppure niente e stava bluffando. L’avversario ha giocato benissimo, perché in questo caso P ha fatto fold e lui ha mostrato KK, quest’ultimo ha saputo quanto P era disposto a pagare, ed il suo modo di giocare mostra che dovete fare importanti considerazioni quando decidete se continuare a bluffare o meno. Se avete di fronte un avversario che non gioca se non ha una grossa mano, bluffare una seconda volta può portarlo a mollare con il punto migliore. Ma perché questo funzioni dovete stimare la cifra che questo giocatore sia pronto a chiamare, e di conseguenza puntare più di questa.

Ma attenti agli avversari che pagherebbero con qualsiasi cosa in mano, per questi dovete aspettare la mano bomba. Da ricordare che è importante studiare gli avversari, questo vi permetterà di piazzare un doppio bluff come sopra.

Scopri tutti i bonus di benvenuto