Vai al contenuto

Viktor ‘Isildur1’ Blom vola nelle varianti ma sprofonda nel NLHE

Quando si parla di poker cash game high stakes online, uno dei primi nomi che balzano in testa è senza dubbio quello di Viktor ‘Isildur1’ Blom. Nell’ultimo paio d’anni è stato, nel bene e nel male, assoluto protagonista. Nel 2013 aveva iniziato col botto, salvo sgonfiarsi dopo l’estate. E nel 2014? La situazione è – per il momento – piuttosto simile.

viktor-blom-grafico-2014

Possiamo vedere il suo grafico riguardo il2014, elaborato da HighStakesDB

Il suo stile super aggressivo fa degli swing quasi un’arte. L’anno scorso ha chiuso con un profit di 542.796 $, dopo che a cavallo tra inverno e primavera aveva sfondato il muro dei 3 milioni di dollari di attivo. Attualmente, il player svedese è sopra di circa 250.000 $ in poco meno di 75.000 mani giocate. Numeri che però nascondono gli enormi swing che il talento di Ranas deve sopportare, per avere un winrate di 3,33 $ per mano.

 

Tanto per cominciare, Blom è stato protagonista in negativo del più grosso piatto di No Limit Hold’em giocato in questi primi mesi del 2014. È successo lo scorso gennaio, quando Blom ha affrontato Ike Haxton e ha perso circa 322.000 $ di fronte al colore alla donna floppato dal suo avversario.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Per quanto riguarda sempre il Texas Hold’em, nel 2014 Blom è sotto di circa 200.000 $. Dato in linea con le sue performance nel 2013, quando in totale perse 3,6 milioni di dollari – che ne fecero di lui il giocatore più perdente in questa variante.

‘Isildur1’ è anche il giocatore più perdente nell’anno ai tavoli del Triple Draw, dove ha già lasciato per strada circa 1 milione di dollari, quasi tutti nelle ultime due settimane, quando ha affrontato i migliori esponenti della categoria. In base ai risultati del 2013, in realtà, il Triple Draw dovrebbe essere il suo cavallo di battaglia, visto che l’anno scorso ci ha guadagnato sopra 3,7 milioni di dollari.

Passando all’Omaha Hi/Lo, Blom sembra aver trovato il bandolo della matassa: l’anno scorso ha perso oltre 700.000 $, mentre quest’anno ha iniziato con un profit di circa 870.000 $. Lo svedese viaggia a gonfie vele anche nell’8-Game, dove quest’anno è sopra di 1,2 milioni di dollari, il doppio di quanto aveva vinto in tutto il 2013.

Infine il Pot Limit Omaha: qui, al contrario di quanto ha fatto nell’Omaha Hi/Lo, Blom è passato da vincere 2,3 milioni di dollari nel 2013 a perdere quest’anno già 486.000 $ in poco più di due mesi. Ma naturalmente lo svedese ha ancora parecchio tempo per far quadrare il bilancio. In positivo o in negativo.