Gioco legale e responsabile

Scommesse

Scommesse: come capire se un tipster è vincente e affidabile in 4 semplici mosse

Come è possibile valutare un tipster? In questa mini-guida vi sveliamo 4 trucchi molto efficaci per comprendere se il consulente nelle scommesse sia serio e vincente.

Scritto da
21/11/2018 13:30

11.271


Il mercato delle scommesse è sempre più una giungla, in particolare quello dei tipster. Per orientarsi bisogna essere esperti e conoscere delle semplici regole. In particolare sui social oramai ogni nano secondo nascono pagine su Facebook e account Instagram di potenziali Guru del Betting. Ma sono affidabili? Come è possibile stabilire quando un tipster è credibile, serio e vincente? E come è possibile capire se è un vero esperto o solo fortunato. Vi diamo 4 semplici consigli-trucchi per capirlo.

Haralabos Voulgaris

Haralabos Voulgaris (photo courtesy of Pokernews and Danny Maxwell) è uno dei consulenti nel betting più famosi al Mondo

Tipster specializzati che anticipano il mercato

Nel betting è fondamentale oramai la specializzazione e soprattutto essere in possesso di informazioni di prima mano per anticipare il mercato. Oramai i bookmakers hanno raggiunto un grado di efficienza tale che è difficile batterli in tutti i mercati.

Diffidate da chi lancia tips su tutte le competizioni e sport.

Nelle scommesse specializzarsi su alcuni mercati è uno dei presupposti per riuscire ad avvicinarsi ad essere un vincente. Le informazioni di prima mano (prima che siano di dominio pubblico) ed il valore intrinseco nelle quote, sono senza dubbio due fattori che fanno la differenza nel lungo periodo nel betting.

Logico che bisognerebbe avere nella propria scuderia sempre tipster che giocano d’anticipo sul mercato, ma ancor meglio sarebbe avere fonti attendibili nei mercati oggetto delle nostre scommesse.

Leggi anche: ricerca su 53.000 bets, è più conveniente puntare sull’Under o sull’Over?

Credibilità: le value bets ed i movimenti di quota

Il vostro consulente per il betting è credibile? E’ facile comprenderlo. Confrontate i segnali del tipster che state osservando, la quota proposta, il bookmaker in questione ed il timing. Poi analizzate questi dati e confrontatelo con le altre quote offerte sul mercato dalla concorrenza. Se c’è molta differenza siamo di fronte ad una probabile value bet.

Se notate che dopo la pubblicazione del suo pronostico-segnale la quota crolla, allora è molto probabile che stia condizionando i mercati e sia ritenuto molto credibile.

Spesso i professionisti vengono bannati ed in alcuni casi si trasformano in tipster e, naturalmente, sono molto credibili ed hanno influenza sul mercato. Se il tipster di continuo condiziona il mercato, allora può essere il vostro uomo di fiducia.

Confrontare quote tip con quota chiusura

Confrontate la quota segnalata dal consulente con quella di chiusura.

Le quote poco prima dell’inizio di un evento (tipo un’ora prima) sono ritenute i prezzi più bilanciati per i bookmaker, esprimono il prezzo nel momento di massima efficienza del mercato, un’estrema sintesi tra i volumi raccolti su tutti gli esiti, le notizie e le statistiche. In genere se un tipster batte le quote di chiusura di Pinnacle (ritenuto il book di riferimento nel calcolare le quote più bilanciate), vuol dire che sta mandando sempre value bets. Ed allora è possibile che abbiate trovato l’uomo che stavate cercando da tempo, perché i suoi risultati non sono determinati dalla fortuna ma dall’abilità.

Postano di continuo tip gratuiti e non a pagamento

Nel lungo periodo, un tipster che regala segnali gratuiti è credibile? In genere non lo è. Ed i motivi possono essere due. Alcuni professionisti, veri squali, regalano tips gratuiti in piattaforme e community molto famose. Perché? Il loro piano è sempre quello di condizionare il mercato a loro vantaggio.

Si sono verificati diversi casi di tipster che alternano segnali giusti ed altri fake, solo per manipolare la linea delle quote a loro favore, condizionare i bookmaker e creare valore (a loro vantaggio) su segnali opposti a quelli postati.

20€ FREE CON DEPOSITO DI SOLI 5€ su NewGioco, per giocare a Poker, Scommesse o Casinò. Registrati ora da questo link!
È un’esclusiva Assopoker!

Inoltre, soprattutto sui social, ci sono tipster che regalano segnali gratuiti ma guadagnano sulle affiliazioni, ovvero i loro profitti derivano dal gioco perdente dei loro affiliati.

In una fase iniziale, inviano segnali gratuiti positivi che vi faranno vincere. Una volta acquisita la fiducia dei followers inizieranno a condividere una serie di tip gratuiti con il solo fine di farvi perdere. In questo modo potranno guadagnare con le affiliazioni dei bookmakers.

Per questa ragione, se un tipster regala i suoi segnali per troppo tempo, è perdente o non è affidabile.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento